Post thumbnail

NBA annuncia la sua partecipazione ufficiale alla NBA 2K esports league

Arrivano dal Nord America ottime notizie per gli appassionati di pallacanestro. Ancora una volta il mondo sportivo si avvicina al panorama digitale, ed è la più famosa lega cestistica al mondo, la NBA, a marcare il proprio interesse per il settore videoludico.

A febbraio di quest’anno il colosso Take Two Interactive Software aveva anticipato la creazione di una propria lega esportiva ufficiale. Ieri, 4 maggio, la casa produttrice della famosa serie NBA 2K ha reso noto che saranno ben 17 i team della National Bastketball Association che faranno parte della NBA 2K esports league nel 2018. A confermare la propria partecipazione sono stati:

  • Boston Celtics
  • Cleveland Cavaliers
  • Dallas Mavericks
  • Detroit Pistons
  • Golden State Warriors
  • Indiana Pacers
  • Memphis Grizzlies
  • Miami Heat
  • Milwaukee Bucks
  • New York Knicks
  • Orlando Magic
  • Philadelphia 76ers
  • Portland Trail Blazers
  • Sacramento Kings
  • Toronto Raptors
  • Utah Jazz
  • Washington Wizards

Questo è il primo passo in quella che si preannuncia essere una lega straordinaria” ha dichiarato Brendan Donohue, amministratore delegato di NBA 2K esports league, “Essa riunirà i migliori giocatori del mondo e darà vita a una competizione di alto livello su un palcoscenico internazionale“.

Le squadre, composte da cinque giocatori professionisti di eSports che giocheranno con i loro avatar, saranno annunciate nei prossimi mesi. La NBA 2K eLeague avrà lo stesso format di una competizione sportiva ufficiale: sfide testa a testa durante la stagione regolare, qualificazione per i playoff e finale per decretare il campione.

 “Crediamo di avere un’opportunità unica di sviluppare qualcosa di speciale, per i nostri fan e per la giovane comunità eSports costantemente in crescita” dichiara il Commissioner NBA Adam Silver. “Non vediamo l’ora di unire i nostri team NBA con gli esperti di videogiochi di Take-Two per creare una nuovissima esperienza.

“Siamo orgogliosi di espandere la nostra collaborazione con la NBA creando insieme la NBA 2K eLeaguedice Strauss Zelnick, Presidente e CEO di Take-Two. “Tramite la serie NBA 2K , famosa in tutto il mondo per la sua capacità di ricreare fedelmente il mondo della NBA e la passione dei suoi fan, abbiamo dimostrato di avere instaurato un ottimo rapporto di collaborazione con la Lega.”

La collaborazione tra NBA e Take-Two nasce nel 1999, con la serie NBA 2K capace di vendere oltre 68 milioni di copie nel mondo. NBA 2K17 è stato valutato come il miglior titolo della serie, vendendo ad oggi quasi 7 milioni di copie, diventando così il titolo sportivo più venduto di 2K. Lo scorso Dicembre 2K ha dato il via alla sua seconda competizione ufficiale eSports, NBA 2K17 All-Star Tournament, che ha premiato le migliori squadre partecipanti con un viaggio all’NBA All-Star 2017. La competizione finirà il 17 Febbraio a New Orleans, con l’assegnazione del premio di 250.000 dollari alla squadra vincitrice.

The following two tabs change content below.

nikeddy

Presidente
Presidente della associazione Italia Che Gioca e founder di tante community online come Fmlive.it, ha portato il calcio su Secon Life, cresciuto a pane e videogichi ma anche onnivoro: manga, GDR , BD, comics ecc basta che è nella categoria giochi. La sua grande passione è Football Manager e ci sono ben poche cose che sfuggono alla sua conoscenza quasi maniacale dell'argomento.

Comment(s)

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.