Project Description

Il campionato italiano di Football Manager 19 eSports ufficiale della Associazione culturale Italia Che Gioca in partnership con i creatori del gioco la Sports Interactive/Sega, è una competizione nata nel 2000 dalla community fmlive.it che ha ideato un campionato online dove ogni allenatore può creare, il tutto online, la propria squadra, gestire calciomercato, stipendi e loghi e maglie della propria squadra, e sfidare altri mister, tra i migliori d’Italia, in una competizione Italiana Master League (Serie A) e Silver League (Serie B) per vincere il titolo di Campione Italiano di Football Manager.

Regolamento 2019

ART. 1 – MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Per partecipare alla Football Manager League bisogna, obbligatoriamente, essere iscritti all’Associazione Culturale I”Italia che Gioca” (www.italiachegioca.com) e al forum omonimo (www.italiachegioca.it/forum) e seguire la community attivamente; non saranno ammessi al torneo utenti che:

–          Non sono iscritti a Italia che Gioca (in seguito ICG);

–          Sono stati bannati in passato dal nostro forum, per comportamenti scorretti verso staff o altri utenti;

–          Sono stati esonerati a seguito di modifiche sul db/save del torneo.

–          L’assegnazione delle panchine libere potrà avvenire nei seguenti modi:

–          Scelta degli iscritti alla “lista d’attesa” presente sul forum tramite discussione appositamente creata;

–          Selezioni Esterne alle quali potranno partecipare tutti gli utenti che rientrano nella categoria descritta sopra; (Vedi Paragrafo Selezioni);

–          Selezioni Interne nel caso in cui si hanno panchine di squadre di Master League libere.

Lo staff deciderà, valutando singolarmente ogni situazione di panchina libera, come assegnare le stesse.

Lo staff si riserva l’opportunità di escludere dalle stesse selezioni eventuali utenti che non possiedono tutti i requisiti, o che a discrezione dello staff, siano ritenuti non idonei.

ART. 1.1 – LISTA DEI PARTECIPANTI

Vi sarà una discussione, all’interno della sezione del forum dedicata al torneo, contenente la lista di tutti gli allenatori con i loro contatti, relative squadre e riferimento del proprio allenatore in seconda.

Tale discussione sarà aggiornata dallo staff ad ogni cambiamento di panchina.

ART. 1.2 – SELEZIONI 

Le selezioni sono dedicate alle panchine libere che non saranno assegnate tramite scelta del nuovo partecipante attraverso la lista d’attesa.

Queste saranno effettuate tramite iscrizioni all’interno della discussione, che sarà aperta di volta in volta dal Responsabile delle Selezioni, in cui ogni partecipante dovrà scrivere “nome utente”, “contatto telegram”, “eventuali partecipazioni passate al torneo” e “conoscenza di altri partecipanti al torneo”.

L’apertura di tale discussione durerà 3gg (salvo modifiche descritte nella discussione stessa) e alla chiusura lo staff si riserva la possibilità di escludere qualsiasi utente che non rispetti i requisiti descritti nell’Art. 1.

Le Selezioni, come anticipato nell’Articolo 1, potranno essere:

–       Esterne, nel caso in cui risulti libera una panchina di Silver League;

–       Interne, nel caso in cui risulti libera una panchina di Master League.

Lo staff può, in casi eccezionali e valutati di volta in volta, aprire direttamente le Selezioni Esterne per squadre di Master League.

Le regole di svolgimento delle selezioni saranno esposte di volta in volta e in base al numero di persone iscritte lo staff deciderà come strutturare tali selezioni.

Le partite di selezione, di norma, saranno strutturate con doppia sfida andata e ritorno da giocarsi con squadre scelte dallo staff, che fornirà anche il save ufficiale da utilizzare.

In ogni partita sarà possibile schierare i migliori 11 in campo e portare in panchina 12 giocatori. Eventuali errori porteranno alla vittoria a tavolino, solo per la partita nella quale si è ravvisato l’errore, e non di tutta la doppia sfida.

Per l’organizzazione delle sfide, appuntamenti e partita, si dovranno seguire le istruzioni date nel topic apposito.

Ogni qualsiasi altra istruzione non citata nel presente Regolamento sarà descritta dallo staff all’interno della discussione relativa alle Selezioni in corso.

Nel caso in cui siano indette le selezioni interne, qualsiasi mister appartenente al torneo potrà parteciparvi, a prescindere dalla lega in cui milita, eccezion fatta per i mister diffidati e/o quelli che al momento dell’apertura delle stesse siano in zona retrocessione nella propria lega.

In caso di selezioni aperte a metà dello svolgimento di una giornata di campionato, e quindi con partite ancora da giocare, sarà presa in considerazione la classifica aggiornata all’ultima giornata precedente. Ogni allenatore potrà partecipare solamente a 2 selezioni interne durante una stagione del torneo e potrà cambiare squadra solamente 1 volta, in ogni stagione.

Nel caso in cui non vi siano iscritti alle Selezioni Interne, lo staff aprirà le Selezioni Esterne e ad assegnare la squadra a un non partecipante al torneo anche se la squadra in questione militi in Master League.

ART. 1.3 – RIENTRI NEL TORNEO

Un utente che sia stato esonerato, o che si sia dimesso, potrà rientrare nel torneo, tramite selezioni esterne solamente dopo 15 giornate dall’esonero o dimissione, previa diversa disposizione da parte del responsabile delle selezioni.

Lo staff potrà negare l’iscrizione alle selezioni ad ex partecipanti per i seguenti motivi:

–       Comportamenti antisportivi e offensivi;

–       Dimissioni a causa della posizione in classifica o di una rosa non competitiva della propria squadra;

–       Ripetute dimissioni nell’arco degli ultimi 5 anni per futili motivi;

–       Ripetuti esoneri per assenze ingiustificate;

–       Altri motivi non specificati in codesta sede che possono ledere il torneo e i partecipanti.

Nessuno potrà usufruire di trattamenti di cortesia poiché vecchio partecipante al torneo.

ART. 1.4 – PENALIZZAZIONI, DIFFIDE ed ESONERI

In caso di comportamenti non consoni alle situazioni, quali offese a partecipanti e staff, all’interno del forum e del gruppo creato sull’app. telegram, tentativi di alterazione del corretto svolgimento del campionato, presentazione di prove false in fase di ricorso (vedi svolgimento partita), tentativi di raggiro in fase di mercato ecc, lo staff sarà libero di decidere per eventuali penalizzazioni alla squadra dell’utente in questione e in casi più gravi anche all’utente stesso le quali potranno essere in ordine:

–       Penalizzazione in crediti e/o punti in classifica, campionato o coppa in conformità a dove è commesso il comportamento scorretto (secondo vari modi);

–       Diffida dell’utente;

–       Esonero immediato dell’utente;

–       Esonero e Ban dal forum in caso di estrema mancanza verso il forum ed ogni suo singolo utente con le relative motivazioni di tale diffida. E’ presente all’interno del forum un discussione ove saranno riassunti tutti i diffidati.

I partecipanti che hanno subito sanzioni per illeciti all’interno dei tornei ICG, del forum e bannati dall’associazione non potranno partecipare al torneo.

ART. 2 – RANKING DELLE SQUADRE

Il Ranking per le squadre partecipanti alla Football Manager League, tiene conto dei risultati sul campo.

Esso seguirà la squadra, nel tempo, chiunque sia l’utente a gestirla. Questo Ranking segue le norme vigenti in materia (Vedi Ranking UEFA), e dispone l’aggiunta di punti in merito alla vittoria, ai pareggi e alle sconfitte, in ogni competizione della Federazione, soppesando in maniera diversa il valore della stessa. I punti del Ranking saranno assegnati secondo la seguente tabella:

–       Master League: PARTECIPAZIONE 8 Punti – VITTORIA 2 Punti – PAREGGIO 1 Punti;
BONUS Campione 20 Punti – MALUS Retrocessione -10 Punti

–       Silver League: PARTECIPAZIONE 6 Punti – VITTORIA 1 Punti – PAREGGIO 0,5 Punti;
BONUS Campione 10 Punti – BONUS Promozione 5 Punti;

–       Champions League: PARTECIPAZIONE Spareggi 2,5 Punti – VITTORIA spareggi 1 Punti;                                                                                      Qualificazione DIRETTA Fase a Gruppi 4 Punti – VITTORIA 3 Punti – PAREGGIO 1,5 Punti;
Qualificazione Ottavi BONUS 4 Punti – BONUS Passaggio Turno 1 punto; BONUS Campione 25 Punti

–       Europa League:  Qualificazione DIRETTA Fase a Gruppi 3 Punti – VITTORIA 2 Punti – PAREGGIO 1 Punti;
Qualificazione Ottavi BONUS 3 Punti – BONUS Passaggio Turno 0.5 punto;
BONUS Campione 15 Punti

–       FML Cup: BONUS Passaggio del Turno 0.5 Punti;
PASSAGGIO TURNO ai calci di rigore 0.5 Punti; BONUS Campione 10 Punti;

–       Regional Cup: BONUS Passaggio del Turno 0.5 Punti; BONUS Campione 10 Punti

–       League, European e Continental Cup: BONUS Passaggio del Turno 1 Punti;                                                                                                                               BONUS VITTORIA FINALE 20 Punti – BONUS SCONFITTA FINALE 5 Punti
BONUS VITTORIA ai calci di rigore 15 Punti – BONUS SCONFITTA ai calci di rigore 10 Punti.

Alla fine di ogni stagione sarà stilata la Classifica Ranking Annuale, che servirà insieme ai Ranking delle due stagione precedenti, a determinare le fasce di sorteggio, per le competizioni della stagione seguente. Vedi Gironi di Champions e Europa).

Il Ranking dell’ultima stagione sarà così sommato a quello delle stagioni precedenti (solo per questa stagione vecchi ranking 10%😞

(10% ULTIMA STAGIONE) + (10% PENULTIMA STAGIONE) + (10% TERZULTIMA STAGIONE)

ART. 3 – LE COMPETIZIONI FM LEAGUE E LORO STRUTTURA

LA FM League 2019 si struttura come segue:

–       MASTER LEAGUE (20 squadre partecipanti)

–       SILVER LEAGUE (20 squadre partecipanti)

–       FML CUP (40 squadre partecipanti)

–       CHAMPIONS LEAGUE (16 squadre partecipanti)

–       EUROPA LEAGUE (24 squadre partecipanti)

–       NATIONS LEAGUE (40 squadre partecipanti)

–       LEAGUE SUPERCUP (Vincitrice Master Vs. Vincitrice Silver)

–       EUROPEAN SUPERCUP (Vincitrice Champions League Vs. Vincitrice Europa League)

–       CONTINENTAL SUPERCUP (Vincitrici della Nations League + Vincitrice FML Cup)

ART. 3.1 – NATIONS LEAGUE Da quest’anno al posto della Regional League ci sarà la Nations League a cui parteciperanno tutte la squadre del torneo.

Relativamente alla stagione 2019 la Nations League sarà strutturata con 8 gironi da 5 squadre ciascuno creati ad estrazione per avere totale casualità.

Le 5 squadre si sfideranno in un mini campionato da 4 partite, 2 in casa e 2 in trasferta. Passeranno il turno le prime classificate di ogni girone per un totale di 8 squadra.

Successivamente ci saranno Quarti di finale andata e ritorno, Semifinale andata e ritorno e Finale andata e ritorno. Giocherà l’andata in casa la squadra con punteggio ranking minore.

Le 4° – 5°, e le nr. 4 peggiori terze classificate classificate nel girone scendono in serie B.

Nella Stagione 2020 ci sarà la Nations League A & B

Serie A da 20 squadre

– 4 Gironi da 5 Squadre con le squadre che si sfideranno in un mini campionato con partite andata e ritorno

– Le vincitrici giocano Semifinale e poi Finale andata e ritorno. Andata in casa della squadra con punteggio ranking minore.

– Ultime classificate scendono in B

Serie B da 20 squadre

– 4 Gironi da 5 Squadre con le squadre che si sfideranno in un mini campionato con partite andata e ritorno.

– 1° Classificata per ogni girone salgono in A

Nel caso in cui la doppia sfida dovesse finire in parità (es. 2-0 / 0-2), i finalisti dovranno rigiocare sia l’andata che il ritorno. Diversamente sarà utilizzata la regola dei goal in trasferta.

Gli squalificati ed indisponibili nella Nations League saranno conteggiati con base a quanto descritto nel paragrafo “Schieramento e gestione squalifiche ed infortuni”

ART. 3.2 – I CAMPIONATI

I Campionati facenti parte della FM League sono le Master League e la Silver League formata entrambe da 20 squadre ciascuna.

Si disputeranno gironi di andata e di ritorno, al termine dei quali si disputeranno dei playoff per la promozione e retrocessione. Ogni piazzamento sarà importante ai fini della qualificazione alle altre competizioni, specie alla Champions League ed Europa League, della stagione successiva.

Master League

1° Classificato = Campione Master League

16° e 17° Classificato = Giocheranno i Playout per la retrocessione

18°, 19° e 20° Classificato = Retrocessi direttamente in Silver League

Silver League

1° Classificato =  Campione Silver League e promosso direttamente in Master

2° e 3° Classificato = Promosso direttamente in Master League

4° e 5° Classificato = Disputeranno i playoff per la promozione

In caso di finale a pari punti tra squadre, per determinare la posizione in classifica, saranno utilizzati, in ordine, i seguenti metodi di classificazione:

–       Scontri diretti fra e squadre (Nel caso in cui arrivino a pari punti 3 squadre si farà una classifica negli scontri diretti per decretare l’ordine);

–       Differenza Reti negli scontri diretti;

–       Differenza Reti nel campionato in corso.

Nel caso in cui la squadra 4° classificata in Silver avrà 5 o più punti di vantaggio sulla 5° in classifica a fine stagione, la stessa viene automaticamente promossa alla serie superiore senza che vengano giocati i Playoff. Analogamente, se la stessa somma di 5 punti di vantaggio intercorrerà fra la 16a e 17a di Master, la 17a verrà retrocessa direttamente e l’altra salva.

Playoff e Playout saranno giocati con una doppia sfida andata/ritorno tra le suddette classificate. In merito ad eventuali squalificati e/o infortunati valgono le regole utilizzate durante lo svolgimento del campionato.

Giocheranno la partita d’andata in casa la 17° classificata in Master e la 5° classificata in Silver.

Nel caso in cui la doppia sfida valida per i playoff di Silver League finisse in parità (es. 2-0 / 0-2), sarà promossa la squadra che ha terminato il campionato in 4° posizione.

Nel caso in cui la doppia sfida valida per i playout di Master League finisse in parità (es. 2-0 / 0-2), sarà salva la squadra che ha terminato il campionato in 16° posizione.

ART. 3.3 – FML CUP

La FML Cup sarà disputata da tutte le squadre partecipanti al torneo, che si sfideranno in turni a eliminazione diretta, organizzando la partita con 90 + Rigori, già dai primi incontri, in casa della squadra con minor Ranking fra le due.

Un primo turno con 16 di Silver. Poi in seguito le 8 vincitrici del primo turno, insieme alle altre, si sfideranno in un secondo turno, infine le 16 vincitrici, giocheranno gli Ottavi di finale, poi i Quarti, poi Semifinali e infine la Finale.

Semifinali e Finali saranno le uniche sfide giocate andata e ritorno. L’andata sarà giocata in casa dalla squadra con punteggio ranking più basso.

Nel caso in cui una, o più partite, non venissero giocate a causa dell’assenza di entrambi gli allenatori, titolari e/o in seconda, si procederà con un sorteggio tra gli eliminati, nel turno precedente, per decretare chi prenderà il posto delle squadre in oggetto. La squadra estratta passerà il turno in automatico.

Nel contempo saranno azzerati i crediti concessi ad ogni passaggio turno come penalizzazione.

Nel caso in cui tale comportamento avvenisse in finale, la finale sarà giocata tra le due semifinaliste.

Nel caso in cui la Seminifinale e/o la Finale dovessero finire in parità (es. 2-0 / 0-2), i finalisti dovranno rigiocare sia l’andata che il ritorno. Diversamente sarà utilizzata la regola dei goal in trasferta.

Gli squalificati ed indisponibili nella Nations League saranno conteggiati con base a quanto descritto nel paragrafo “Schieramento e gestione squalifiche ed infortuni”

ART. 3.4 – LE COPPE EUROPEE

Le Coppe Europee, Champions League ed Europa League, saranno disputate dalle squadre qualificatesi in determinate posizioni di classifica nei campionati della stagione precedente.

Alla Champions League 2019 si qualificheranno la 1a, 2a, 3a, 4a, 5a, 6a, 7a e 8a di Master, 1a, 2a, 3a, 4a, 5a, 6a di Silver e le vincitrici di Champions ed Europa League.

Nel caso in cui le squadre vincitrici di Champions League ed Europa League si siano già qualificate alla Champions 2019 attraverso la classifica di lega, le ultime due qualificate saranno decretate tramite spareggio come segue:

– 9a Master vs. 7a Silver

– 10a Master vs. 6a Silver

Le vincitrici della sfida, che si svolgerà con andata e ritorno e sarà soggetta a squalificati, saranno qualificate alla Champions, le sconfitte all’Europa League.

Le 16 squadre verranno suddivise, in ordine di fascia di sorteggio, determinata dal Ranking della squadra, in quattro gironi da 4 squadre. Le prime e le seconde classificate disputeranno in seguito i Quarti di Finale, le Semifinali, e poi le vincenti la Finale.

In caso di finale a pari punti tra squadre, per determinare la posizione in classifica, saranno utilizzati, in ordine, i seguenti metodi di classificazione:

–       Scontri diretti fra e squadre (Nel caso in cui arrivino a pari punti 3 squadre si farà una classifica negli scontri diretti per decretare l’ordine);

–       Differenza Reti negli scontri diretti;

–       Differenza Reti nella coppa in corso.

Gli accoppiamenti per i quarti di finale saranno i seguenti:

–       1° Girone A Vs. 2° Girone C (Sfida 1)

–       1° Girone B Vs. 2° Girone D (Sfida 2)

–       1° Girone C Vs. 2° Girone B (Sfida 3)

–       1° Girone D Vs. 2° Girone A (Sfida 4)

Come si può evincere, con questi accoppiamenti nei quarti di finale non potranno affrontarsi squadre provenienti dallo stesso girone eliminatorio.

Giocheranno l’andata in casa le squadre seconde classificate nel proprio girone.

Le semifinali vedranno sfidarsi le vincitrici dei Quarti di Finale come segue:

Sfida 1 Vs. Sfida 2

Sfida 3 Vs. Sfida 4

Semifinali e Finale vedranno giocare l’andata in casa della squadra che occupa la posizione più bassa nella classifica Ranking.

Per le partite andata e ritorno, nelle partite ad eliminazione diretta, vale la regola dei goal in trasferta.

Nel caso in cui le partite a scontro diretto, andata e ritorno, dovessero finire in parità (es. 2-0 / 0-2), i partecipanti dovranno rigiocare sia l’andata che il ritorno.

All’Europa League si qualificheranno le rimanenti squadre di Master e Silver,e le perdenti dello spareggio fra la 8a e 9a di Master, e la 6a e 7a di Silver.

Le 24 squadre verranno suddivise, in ordine di fascia di sorteggio, determinata dal Ranking della squadra, in sei gironi da 4 squadre.

Le prime e le seconde classificate, e le 3° classificate in Champions League, per un totale di 16 squadre, disputeranno in seguito gli Ottavi di Finale, i Quarti di Finale, le Semifinali, e poi le vincenti la Finale.

In caso di finale a pari punti tra squadre, per determinare la posizione in classifica, saranno utilizzati, in ordine, i seguenti metodi di classificazione:

–       Scontri diretti fra e squadre (Nel caso in cui arrivino a pari punti 3 squadre si farà una classifica negli scontri diretti per decretare l’ordine);

–       Differenza Reti negli scontri diretti;

–       Differenza Reti nella coppa in corso.

Gli Ottavi di Finale saranno composti come segue:

–       (Sfida 1) 1° Girone A Vs. Retrocessa dalla Champions nr.3

–       (Sfida 2) 1° Girone B Vs.  2° Girone C

–       (Sfida 3) 1° Girone C Vs.  2° Girone E

–       (Sfida 4) 1° Girone D Vs.  Retrocessa dalla Champions nr.4

–       (Sfida 5) 1° Girone E – 2° Girone F

–       (Sfida 6) 1° Girone F Vs.  2° Girone D

–       (Sfida 7) 2° Girone A Vs.  Retrocessa dalla Champions nr.2

–       (Sfida 8 ) 2° Girone B Vs.  Retrocessa dalla Champions nr.1

Come si può evincere, con questi accoppiamenti nei quarti di finale non potranno affrontarsi squadre provenienti dallo stesso girone eliminatorio.

Saranno accoppiate alle seconde classificate del girone A & B le migliori due retrocesse dalla Champions e le altre due alle vincitrici del girone D & A.

Giocheranno l’andata in casa ll squadre a destra nel suddetto tabellone.

Gli accoppiamenti per i quarti di finale saranno i seguenti:

–       (Sfida 1) Vs. (Sfida 5)         NR1

–       (Sfida 2) Vs. (Sfida 6)         NR2

–       (Sfida 3) Vs. (Sfida 7)         NR3

–       (Sfida 4) Vs. (Sfida 8 )      NR4

Le semifinali vedranno sfidarsi le vincitrici dei Quarti di Finale come segue:

NR1 Vs. NR2 

NR3 Vs. NR4

Quarti di finali, Semifinali e Finale vedranno giocare l’andata in casa della squadra che occupa la posizione più bassa nella classifica Ranking.

Per le partite andata e ritorno, nelle partite ad eliminazione diretta, vale la regola dei goal in trasferta. Nel caso in cui le partite a scontro diretto, andata e ritorno, dovessero finire in parità (es. 2-0 / 0-2), i partecipanti dovranno rigiocare sia l’andata che il ritorno.

ART. 3.5 – LE SUPERCOPPE

Saranno disputate, all’inizio della stagione successiva, immediatamente dopo la chiusura del mercato di inizio stagione, le supercoppe.

Per tutte le supercoppe vale la regola dei goal in trasferta. Nel caso in cui la doppia sfida dovesse finire in parità (es. 2-0 / 0-2), i partecipanti dovranno rigiocare sia l’andata che il ritorno.

League Supercup

La League Supercup è giocata dalla Vincitrice della Master League e della Silver League e si sviluppa in una sfida andata e ritorno.

La partita d’andata sarà giocata in casa della vincitrice della Silver League.

European Supercup

La European Supercup è giocata dalla Vincitrice della Champions League e della Europa League e si sviluppa in una sfida andata e ritorno.

La partita d’andata sarà giocata in casa della vincitrice dell’Europa League.

Continental Supercup

La Continental Supercup è giocata dalla Vincitrice della Nations League e dalla Vincitrice della FML Cup e si sviluppa in una sfida andata e ritorno.

La partita d’andata sarà giocata in casa dalla vincitrice della FML Cup.

ART. 3.6 – TORNEI AD ISCRIZIONE

A partire dalla Stagione 2019 al posto delle Amichevoli ufficiali saranno introdotti i “Tornei ad Iscrizione”. Tali tornei non sono obbligatori.

Le modalità di iscrizione e svolgimento dei tornei ad iscrizione saranno comunicato di volta in volta dallo staff in base al numero degli iscritti e dal tempo a disposizione.

Ogni torneo avrà un premio in crediti stabilito di volta in volta dallo staff anche questo in base al numero degli iscritti.

Per questi tornei non ci saranno squalificati.

ART. 4 – NOME, SEDE, COLORI SOCIALI DELLA SQUADRA

Ogni mister potrà, ad inizio stagione, modificare il nome alla propria squadra, (verranno respinti nomi di squadre reali che possano creare confusione, e nomi ritenuti offensivi e non consoni, da parte dello staff), scegliere i colori sociali, vedere creati loghi e kits dallo staff, sotto vostra preferenza e approvati.

Tale possibilità sarà data solo ad inizio stagione per non creare casini e confusione in caso di cambio dell’allenatore.

Da quest’anno vi è una novità in merito agli stadi utilizzati per dare ulteriore imprevedibilità alle partite. E’ stato deciso di utilizzare gli stadi reali che ogni manager potrà scegliere ad inizio stagione nella discussione relativa alle info della propria rosa.

L’unica modifica che verrà effettuata, se possibile, sarà relativamente alla capienza degli stessi che sarà identica agli altri anni. Diversamente si potrebbe decidere di utilizzare gli stadi reali ma scegliendone un numero definito in base alla capienza.

La scelta dello stadio casalingo esula totalmente dalla scelta della città nella Regional Cup.

ART. 4.1 – LA ROSA DELLA SQUADRA

La propria squadra dovrà essere formata da un minimo di 18 giocatori effettivi a un massimo di 23 e da una possibile Lista Giovani formata da al massimo 5 Under 20; non vi sono limitazioni in base alla quantità di giocatori da poter avere in ogni ruolo se non per i portieri che dovranno essere OBBLIGATORIAMENTE 2.

Nel caso in cui alla chiusura del mercato una squadra si ritrovasse senza portiere o senza il 2° portiere, il responsabile di mercato sceglierà un portiere libero il quale sarà inserito nella rosa e svincolerà un giocatore a propria scelta per riportare la rosa a 23 giocatori effettivi e verrà data anche una penalizzazione di 5cr. da scalare a fine anno.

Sarà ripristinata la presenza in rosa dell’allenatore in seconda in game che sarà creato dallo staff e sarà identico nei valori per tutte le squadre del torneo.

ART. 4.1.1 – CAPITANO E VICECAPITANO

Da questa stagione sarà richiesto ai partecipanti di scegliere il capitano e il vicecapitano della propria rosa in maniera tale da metterlo di default in fase di creazione save. Questa novità sarà testata in fase di creazione save ed applicata solamente se non crei problemi al morale della rosa.

I succitati saranno anche segnalati nella discussione della squadra all’interno della sezione “Gestione Economica”.

ART. 4.2 – GLI UNDER-21 IN SQUADRA

Da questa stagione, non vi è più l’obbligo di possedere almeno 3 under 21, in prestito o di proprietà. Per Under 21 si intendono tutti i giocatori nati dopo il 1 Gennaio 1997. Non importa il mese di nascita.

Vi saranno comunque dei bonus crediti per chi schiererà contemporaneamente tre, o più, U-21 in campo e per almeno 45 minuti ciascuno.

Saranno accreditati a fine stagione i seguenti crediti:

–       10 presenze = 4cr.

–       15 presenze = 6cr.

–       20 presenze = 8cr.

–       25 presenze = 10cr.

–       30 presenze = 12cr.

–       Oltre le 31 presenze =15cr.

I partecipanti, per ottenere il bonus, dovranno segnalare, all’interno del post contenente gli screen della partita che lo staff aprirà a ogni giornata, le presenze, i giocatori coinvolti, le partite in cui hanno schierato gli U-21 e i minuti giocati da ogni singolo U-21. Tutte le presenze non valide e i comportamenti scorretti da parte dei mister nella gestione, o nella dichiarazione, non comporteranno l’accredito di Crediti Bonus.

ART. 4.3 – GLI UNDER-20 IN SQUADRA

Ogni partecipante potrà creare una sorta di Lista Giovani formata da un minimo di 1 ad un massimo di 5 giocatori rientranti nella categoria Under 20, cioè nati dopo il 1 Gennaio 1998. Non importa il mese di nascita.

Questi giocatori rientreranno nella Gestione Economica della squadra ma non potranno far parte dei 23 giocatori effettivi della rosa; in pratica rimarranno in una sorta di Squadra Primavera. Nella finestra di mercato successiva il mister potrà decidere se inserirli nei 23 o se lasciarli nella Lista Under 20. Tali giocatori non potranno essere prestati o ricevuti in prestito.

S’informa che tale lista non è obbligatoria ma sarà ogni Mister a decidere se averla o no e, nel caso in cui si decida di averla, comunicare allo staff, nella discussione Gestione Economica, da chi è formata. Nel caso in cui il Mister non comunica quanto appena detto, e si ritrovi con più di 23 giocatori in rosa, gli Under 20 saranno spostati dallo staff in Lista Under 20 ma verrà addebitata una penalizzazione di 2cr. da scalare a fine anno come da precedenti.

I giocatori inseriti in Lista Under 20, all’interno del save ufficiale, risulteranno di proprietà della squadra in questione ma ceduti in prestito ad una società rinominata “Lista Under 20”.

ART. 5 – L’ECONOMIA DELLA SQUADRA

Ogni squadra avrà una discussione, all’interno della sezione “Gestione Economica” di ogni lega, in cui sarà inserito l’elenco dei giocatori appartenenti alla squadra e i rispettivi stipendi, utili in fase di rinnovi contratti.

Gli stipendi saranno anche consultabili all’interno di un save, che non è quello utilizzato per giocare le partite della FMLeague, che lo staff metterà a disposizione a inizio stagione. Poiché FM ora ha inserito anche lo stipendio netto di ogni giocatore, ricordiamo che quello preso in considerazione per I rinnovi tagli ecc è quello lordo definito da fm come “stipendio all’anno”.

Nel bilancio rientrano i contratti dei giocatori in rosa, i crediti a disposizione, le spettanze e i crediti guadagnati con il piazzamento in campionato, nelle coppe e con i premi aggiuntivi che riguardano le statistiche di fine anno, e l’utilizzo in campo dei giocatori under 21.

A proposito dei contratti facciamo presente che ogni squadra dovrà essere gestita in modo tale da non avere mai il bilancio in negativo, previa penalizzazione.

Nel caso una squadra presentasse a fine campionato un bilancio in negativo, la stessa potrà essere sanzionata tramite penalizzazione in classifica nel campionato della stagione successiva.

Lo staff si riserva la possibilità di accreditare 10cr. extra ai nuovi arrivati che prendono la squadra in situazione disastrosa al fine di permettere agli stessi, nel mercato successivo o in corso, di riuscire a far mercato e creare una squadra competitiva per la stagione successiva.

Eventuali errori dovuti nell’attribuzione dei crediti dovranno essere fatti notare, nella discussione relativa all’assegnazione dei crediti stessi, allo staff non oltre 4gg dalla pubblicazione dei file in cui i suddetti sono attribuiti. Diversamente non saranno accettati ricorsi in merito né saranno effettuati, ricalcoli poiché ognuno deve interessarsi e controllare le questioni della propria squadra.

ART. 5.1 – LE SPETTANZE E I CREDITI AGGIUNTIVI
Alla fine di ogni anno, a seconda della posizione in classifica e al piazzamento nelle varie coppe verranno assegnati un numero di crediti che servono alla gestione economica della propria squadra, e alla gestione del calciomercato.

Le Spettanze per i piazzamenti nei Campionati (espresse in Crediti)

Per Piazzamenti in CLASSIFICA MASTER:

1°(84cr),  2°(78cr), 3°(72cr), 4°(70cr), 5°(66cr), 6°(64cr), 7°(61cr), 8°(59cr), 9°(56cr), 10°(54cr), 11°(52cr), 12°(47cr), 13°(43cr), 14°(41cr), 15°(40cr), 16°(38cr) , 17°(38cr) e 18°,19°,20°(36cr)

Per Piazzamenti in CLASSIFICA SILVER:
1°(72cr), 2°(66cr), 3°(60cr), 4°(56cr), 5°(54cr), 6°(50cr), 7°(48cr), 8°(44cr), 9°(42cr), 10°(40cr), 11°(37cr), 12°(35cr), 13°(32cr), 14°(29cr), 15°(28cr), 16° (26cr), 17° (26cr) e 18°,19°,20°(24cr)

Le Spettanze per la Champions League:
Al vincitore della Champions League andranno 40 crediti, al 2° classificato 20 crediti e ai due Semifinalisti 10 crediti.

Spettanze per la Europa League:
Al vincitore della Europa League andranno 30 crediti, al 2° classificato 15 crediti e ai due Semifinalisti 8 crediti.

Spettanze per la Nations League:
Al vincitore della Nations League andranno 5 crediti.

Spettanze per la FML Cup:
Al vincitore della FML Cup andranno 15 crediti mentre all’altro finalista andranno 5 crediti.
Per ogni passaggio del turno, durante lo svolgimento della coppa, 1 credito aggiuntivo.

Spettanze per la Supercoppa Continentale:
Al vincitore della Supercoppa di Lega andranno 7 crediti.

Spettanze per la Supercoppa di Lega:
Al vincitore della Supercoppa di Lega andranno 7 crediti.

Spettanze per la Supercoppa Europea:
Al vincitore della Supercoppa Europea andranno 7 crediti.

Spettanze Accessorie valide per ogni competizione
Miglior Difesa Assoluta: 5 crediti
Miglior Attacco Assoluto: 5 crediti
Capocannoniere Assoluto: 5 crediti

Migliore Difesa della propria Lega: 3 crediti
Migliore Attacco della propria Lega: 3 crediti
Capocannoniere di Coppa: 3 crediti

Nel caso in cui ci fossero delle squadre a pari goal fatti/subiti il premio sarà suddiviso in crediti uguali tra i vincitori.

Nel caso in cui vincessero la classifica cannonieri 2 giocatori della medesima squadra il premio sarà dato solamente ad uno di loro due perché dividendo lo stesso non cambierebbe il risultato.

Vittoria in Campionato o Coppa: 1,2 credito
Pareggio in Campionato o Coppa: 0,6 credito

ART. 5.2 – MIGLIORE IN CAMPO

Da quest’anno sarà presente  il premio per il Migliore in campo, premio che sarà dato al miglior giocatore, visibile sugli screen delle partite che verranno postate nella discussione “Screen”, di ogni singola partita della giornata in corso.

Per le partite giocate in più atti sarà fatta la media voto dei giocatori. Ovviamente non saranno decretati vincitori per le partite con verdetti a tavolino.

Al vincitore saranno accreditati 0,5cr. Tali crediti saranno accreditati alla fine del girone d’andata, prima del mercato di riparazione e nelle spettanze di fine stagione.

Tale premio verrà assegnato sia in campionato che nelle coppe.

 

ART. 5.3 – DIRITTI TV E CREDITI AGGIUNTIVI

Sarà possibile acquisire crediti aggiuntivi attraverso i Diritti Tv per ogni post con le partite disputate. La squadra (in casa o trasferta) riceverà 0,6 crediti per ogni partita postata, con relativo articolo, completo di cronaca esauriente della partita. Lo staff rigetterà le richieste di Diritti Tv per i post banali ed essenziali, il video della partita non è sufficiente, da solo, costituisce solamente un arricchimento alla cronaca della partita e del post-partita.

L’assegnazione avverrà prima di ogni sessione di mercato. Ogni giornata sarà creata una discussione chiamata “Diritti TV Giornata XX” nella quale gli allenatori, che intendono richiedere i crediti accessori, inseriranno il link alla pagina del proprio Team News contenente il commento della partita appena giocata. Tale commento dovrà essere redatto entro e non oltre 48 ore dopo la scadenza della giornata stessa, eventuali post scritti dopo o a fine anno non saranno oggetto di conteggio crediti.

I crediti per le partite a tavolino saranno accreditati solamente alle squadre che hanno vinto la partita a tavolino.

ART. 5.4 – ALLENATORE DELL’ANNO e DEL MESE

Al termine di ogni stagione, sarà chiesto a tutti i mister di votare, in apposita discussione, la propria scelta in merito l’allenatore dell’anno escludendo se stessi. Lo staff al fine di eliminare voti sprecati o dati ad amici stilerà una lista di 5 candidati al premio tra cui scegliere il vincitore.

Al termine delle votazioni, chi riceverà più voti sarà eletto  Allenatore dell’Anno della FMLeague. Oltre all’importante riconoscimento vi saranno 5 crediti al primo, 3 al secondo e 2 al terzo. Chiunque non partecipa alla votazione non è eleggibile, e i voti raccolti saranno considerati nulli.

L’allenatore del Mese sarà decretato dallo staff guardando i risultati ottenuti dagli allenatori in Master o Silver League. Al vincitore sarà dato, immediatamente dopo la proclamazione, 1cr.

Saranno oggetto di assegnazione del premio le partite giocate/punti fatti, goal fatti/subiti e partite saltate.

ART. 6 – IL CALCIOMERCATO

Il mercato è strutturato in più fasi, diverse, l’ordine temporale quest’anno sarà il seguente:

–       1a fase: Rinnovo dei contratti e Tagli;

–       2a fase: Mercato Libero;

–       3a fase: Buste Chiuse;

–       4a fase: Mercato Libero;

–       5a fase: Mercatino stile ebay.

E’ importante tenere presente l’ordine per muoversi il meglio possibile all’interno delle dinamiche del calciomercato FMLeague. Ogni fase sarà predisposta, spiegata e aperta dallo staff, nello spirito di movimentare i calciatori e fare divertire ogni utente.

Il Mercatino eBay durante il Mercato di riparazione non è sempre presente come fase.

ART. 6.1 – IL RINNOVO CONTRATTI 

Durante la stagione precedente si accumula al budget rimanente, quello derivante da spettanze per i piazzamenti e per crediti extra. All’inizio, prima del Calciomercato vero e proprio si chiede ad ogni mister di rinnovare il contratto ai giocatori della propria rosa, a seconda delle proprie scelte e delle proprie possibilità economiche.

Il valore del contratto lordo, riportato all’interno della sezione “Economia”, è il valore di riferimento per il prezzo del rinnovo del contratto. Naturalmente i giocatori non rinnovati, saranno liberati sul mercato e disponibili già nelle immediate fasi successive quali buste chiuse e mercatino stile ebay.

Nella fase rinnovi i tagli, ad esclusione dei giocatori ingaggiati durante la stagione appena conclusa per i quali vige sempre il discorso affontato nella fase “Tagli” al punto 6.4 del regolamento, sono gratuiti. Questo perchè i rinnovi sono fatti ad inizio della nuova stagione e non sarebbe corretto pagare lo stipendio ad un giocatore che intendiamo tagliare.

ART. 6.2 – LE BUSTE CHIUSE

In questa fase le società avranno la possibilità di ingaggiare giocatori che non risultato tesserati per nessun’altra squadra partecipante alla FMLeague ed avrà durata variabile dalle 24 alle 48h, a scelta dello staff che comunicherà le istruzioni all’apertura del mercato delle buste chiuse.

Ogni allenatore potrà, tramite modulo pubblicato sul forum all’interno della sezione dedicata alle buste, inserire 5 nomi di giocatori e le relative offerte in crediti. L’offerta minima per ogni giocatore è di 1Cr. (non sono ammesse offerte con decimali), mentre non vi è un limite massimo di crediti da poter offrire.

La somma dei crediti offerti per i giocatori citati dovrà essere inferiore o pari ai crediti a disposizione dell’allenatore stesso. In caso di somma maggiore a quella disponibile tutta la busta sarà considerata nulla.

Non vi è l’obbligo di partecipare, vige la libertà e la discrezionalità di ogni allenatore di fare le proprie scelte.

Dei 5 giocatori inseriti in busta, massimo 3 potranno essere acquistati da ogni squadra. Logicamente il giocatore andrà alla squadra che offrirà di più per l’acquisizione del giocatore stesso.

In caso di parità di offerta si assegnerà il giocatore in base al seguente criterio:

–       Inserito in posizione migliore (Es. Tizio lo inserisce come n.3 e Caio come n.2, il giocatore va a Caio)

–       Pari posizione, il giocatore andrà alla squadra che ha presentato prima l’offerta;

–       In caso di ulteriore parità il giocatore andrà alla squadra che risulta in posizione più bassa nella classifica Ranking.

Da questa stagione, al fine di eliminare situazioni in cui siano acquistati giocatori, utilizzati e tagliati a fine stagione in maniera tale da non pagare il loro stipendio, lo staff ha deciso di attuare la seguente modifica in merito al pagamento degli stipendi dei giocatori ingaggiati alle buste durante le due finestre di mercato della stagione in corso.

Giocatore ingaggiato e tagliato a metà/fine stagione

– Per un giocatore ingaggiato a inizio anno per un costo inferiore al proprio stipendio in FM 2019, e scritto in gestione economica, e tagliato a metà stagione si dovrà pagare un conguaglio pari al 50% dello stipendio stesso detratto il costo del ingaggio alle buste.

Esempio: Tizio ingaggiato a 1cr con stipendio pari a 4,5cr. Se lo taglio a metà stagione, devo pagare

2,25 (50% stipendio) – 1cr = 1,25cr di conguaglio.

– Per un giocatore ingaggiato a inizio anno per  un costo superiore al proprio stipendio in FM 2019, e scritto in gestione economica, e tagliato a metà stagione non si dovrà pagare nulla in quanto il costo del cartellino copre lo stipendio di 6 mesi.

– Per un giocatore ingaggiato a inizio anno per un costo inferiore al proprio stipendio in FM 2019, e scritto in gestione economica, e tagliato a fine stagione si dovrà pagare un conguaglio pari al 100% dello stipendio stesso detratto il costo dell’ ingaggio alle buste.

Esempio: Tizio ingaggiato a 1cr con stipendio pari a 4,5cr. In caso di taglio a fine stagione devo pagare 4,5 – 1 = 3,5cr di conguaglio.

– Per un giocatore ingaggiato a inizio anno per  un costo superiore al proprio stipendio in FM 2019, e scritto in gestione economica, e tagliato a fine stagione non si dovrà pagare nulla in quanto il costo del cartellino copre lo stipendio di un anno intero.

Quanto sopra scritto, non decade nel momento in cui il giocatore è ceduto durante il mercato e l’eventuale conguaglio sarà pagato da chi detiene il cartellino del giocatore nel momento dei rinnovi.

Nel caso in cui un giocatore si ritiri al termine della stagione in corso non vi sarà da pagare nessun conguaglio in quanto trattasi di un taglio forzato e non voluto.

I giocatori acquistati per una cifra inferiore al proprio stipendio saranno segnalati all’interno della gestione economica di ogni singola squadra.

Giocatore ingaggiato e rinnovato a fine stagione

Nel caso in cui si decidesse di rinnovare il contratto al giocatore si tratterà il suddetto nel medesimo modo previsto per i rimanenti giocatori in rosa.

Si prega di inserire più informazioni possibili per ogni giocatore in modo da agevolare lo staff nella fase del controllo delle buste e dei giocatori e nella fase della creazione del db.

Non sarà possibile presentare offerte per giocatori tagliati durante la prima fase della finestra di mercato in corso in quanto il taglio effettivo del giocatore in questione avviene solo alla chiusura del mercato per i motivi descritti nel paragrafo “Tagli e Rinnovi”.

ART. 6.3 – IL MERCATO LIBERO

In questa fase di mercato ognuno è libero di trattare i propri giocatori con le altre società. I modi per acquistare e/o cedere un giocatore sono:

–       Scambio Giocatori.

–       Acquisto o Cessione in Crediti.

–       Acquisto o Cessione in Prestito.

Scambio Giocatori

I giocatori potranno essere acquistati e/o ceduti in cambio di altri giocatori ed eventualmente dei crediti accessori.

Es. Tizio vende Caio a Topolino in cambio di Paperino e 5cr.

Acquisto o Cessione in Crediti

I giocatori potranno essere acquistati e/o ceduti in cambio di soli crediti.

Un giocatore ceduto/acquistato non potrà tornare nella squadra d’appartenenza nella stessa finestra di mercato, tranne che nel caso in cui sia stato ceduto a una terza squadra prima del ritorno alla squadra iniziale.

Uno scambio può essere annullato, entro 24hr dal deposito stesso, se entrambi i chiamati in causa sono d’accordo, diversamente lo scambio sarà convalidato come da deposito. Non potrà essere annullato se dopo il deposito, e relativa conferma, uno, o più, giocatori scambiati sono stati ceduti a terze persone prima della richiesta di annullamento scambio.

(Es. Tizio cede Messi a Caio in cambio di Griezmann. Griezmann viene ceduto subito dopo a Paperino. Tizio e Caio non possono più annullare il primo scambio in quanto Tizio non è più proprietario di Griezmann.)

Acquisto o Cessione in Prestito

Ogni squadra può:

–       Acquistare al massimo 3 giocatori in prestito;

–       Cedere al massimo 3 giocatori in prestito.

La durata del prestito potrà essere concordata con l’allenatore della squadra che cede e potrà essere semestrale o annuale.

Nel caso di prestito semestrale, all’interno della finestra di mercato successiva, le squadre potranno rinnovare, depositando nuovamente, il prestito fino a fine stagione; altresì potranno acquistare o cedere ancora un giocatore in prestito.

I tre eventuali giocatori acquistati in prestito rientreranno nei max 23 disponibili, ed utilizzabili, in rosa (20 di proprietà + 3 prestiti in entrata).

I tre eventuali giocatori ceduti in prestito non saranno conteggiati nei 23 a disposizione.

Nel modulo da compilare in fase di acquisizione/cessione in prestito, gli allenatori dovranno specificare la durata del prestito, se esso sia gratuito o oneroso, la possibilità di godere del diritto/obbligo di riscatto e la relativa quota in crediti da versare per tale riscatto.

La cifra stabilita per il diritto/obbligo di riscatto potrà essere ricontrattata in fase di risoluzione prestito se, e solo se, i due mister sono d’accordo; diversamente la cifra rimarrà quella concordata in fase di deposito prestito (non è possibile riscattare un giocatore cedendo il cartellino di un altro giocatore).

Nel modulo dovrà anche essere descritta quale delle squadre pagherà lo stipendio del giocatore in questione, il quale potrà essere pagato totalmente dalla squadra che prende/cede il giocatore oppure al 50% tra le due società interessate. Non sono permesse altre formule.

Il prestito potrà essere risolto durante la finestra di mercato successiva, in caso di prestito annuale, solamente se entrambi i tecnici sono d’accordo. Nel caso in cui uno dei due allenatori decida per la risoluzione unilaterale del prestito, questo dovrà pagare una penale di 5 crediti da versare all’altra squadra.

Nel caso in cui il prestito fosse risolto consensualmente 6 mesi prima della scadenza dello stesso, la squadra che ha utilizzato il giocatore nella prima metà della stagione dovrà pagare il 50% dello stipendio del giocatore stesso. Ovviamente solamente nel caso in cui lo stipendio sia a carico della squadra che utilizza il giocatore.

Sarà possibile inserire le seguenti clausole nel contratto di prestito, ogni altra clausola non prevista non potrà essere inserita:

–          Riscatto obbligatorio dopo tot. presenze, tot. goal;

–          Riscatto obbligatorio in caso di salvezza o promozione;

–          Risoluzione del prestito in caso di mancato utilizzo del giocatore per un tot di gare;

–          Giocatore non schierabile contro la squadra detentrice del cartellino;

–          Aumento del costo del prestito in base a goal e/o presenze.

ART. 6.4 – IL MERCATINO STILE EBAY

In questa fase di mercato ogni allenatore, nessuno è obbligato a partecipare a tele fase, può acquistare i giocatori liberi con delle aste in stile ebay.

In pratica ogni allenatore potrà iniziare un’asta per un giocatore, a patto che costui sia libero e non faccia parte di nessun’altra rosa del torneo, e offrire una cifra a propria scelta.

Ovviamente in caso di più giocatori i crediti da pagare saranno definiti dalla somma totale degli ingaggi dei giocatori stessi.

Anche in questa fase sarà utilizzato, nei casi previsti, il metodo di pagamento conguaglio descritto nel paragrafo “Buste Chiuse”.

Qualora non si avessero i crediti necessari per tagliare i giocatori, lo staff infliggerà una penalizzazione in punti in classifica, pari almeno al numero di giocatori da tagliare.

Non vi è un limite massimo di giocatori ingaggiabili.

Regolamento Mercatino

Il mercatino si svolgerà con le seguenti regole e modalità:

Apertura del topic nella sezione appositamente creata utilizzando il seguente form:

Titolo Topic: Nome e Cognome del giocatore per cui faccio l’offerta
Nick:
Nome della squadra allenata e lega di appartenenza:
Nome del Giocatore per il quale si intende fare un’offerta:
Squadra di appartenenza del Giocatore nel gioco:

Stipendio:
Offerta di partenza:

Se entro 24hr dall’apertura del topic non vi saranno offerte di rilancio il giocatore sarà ingaggiato da colui che ha aperto il topic.

Se entro 24hr qualcuno effettuerà un’offerta, si avranno 3hr dall’ultima offerta per effettuare un rilancio e cioè:

Tizio apre topic alle 22,00 del 26/12
Caio offre alle ore 12,00 del 27/12
Tizio ha tempo fino alle 15,00 del 27/12 per effettuare un rilancio

Si potranno aprire topic fino alle ore 14,00 del giorno 27 Dicembre 2018
Non sarà possibile fare offerte di rilancio dalle ore 00,00 alle ore 10,00. 
Se nessuno entro 3hr presenta offerte, il giocatore viene ingaggiato da colui che ha effettuato l’offerta più alta.

Rilancio alle ore 22,00 la scadenza possibilità rilancio è fissata per le ore 11,00 del mattino seguente, rilancio alle 23,00 scadenza ore 12,00 e rilancio alle 23,59 scadenza alle 12,59

Se si arriva ad 1hr dalla chiusura del mercatino con rilanci da parte di due o più utenti, per evitare offerte last-second come negli anni precedenti, si procederà chiedendo agli utenti, che si sono susseguiti nelle offerte, di presentare l’offerta massima disposti a fare per il giocatore in oggetto. L’offerta più alta vincerà e si aggiudicherà il giocatore.

Arrivati a questa fase altri utenti non potranno più inserirsi nell’asta in oggetto.

Le offerte di rilancio dovranno essere effettuate utilizzando il seguente form. Eventuali offerte presentate con form diversi o scrivendo solamente il numero di crediti che si offrono non verranno prese in considerazione e il post cancellato.

Offerta di rilancio:
Squadra Allenata:

Non sarà possibile utilizzare i decimali nelle proprie offerte.  L’offerta minima presentabile all’apertura di ogni topic è di 1cr e ovviamente la somma di crediti offerti dovrà essere pari o inferiore ai crediti a Vs. disposizione, i quali sono visionabili all’interno della discussione della vs. squadra in “Gestione Economica”.

Per crediti totali disponibili si intende la somma di crediti a vostra disposizione calcolata alle ore 23,59 del giorno prima l’apertura della fase Mercatino. Eventuali crediti guadagnati in seguito non potranno essere utilizzati durante il mercatino.

Non vi è  un numero massimo di giocatori acquistabili.

Non vi è un numero massimo di apertura topic, ma ricordiamo che una volta aperto il topic, o effettuato offerte di rilancio, non sarà più possibile annullare l’offerta presentata per il giocatore che nel caso di vittoria dell’asta verrà ingaggiato anche se non lo si vuole più.

Si potranno un numero tale di topic pari alla somma dei crediti a disposizione, una volta superata la vs. offerta si potrà aprire eventualmente un nuovo topic.

Se vi aggiudicate un numero tale di aste da sforare il budget a vostra disposizione, verranno annullate le offerte vincenti, a partire dall’ultima, in maniera tale da farvi rientrare nel vostro budget e il giocatore sarà ingaggiato da colui che ha fatto la seconda offerta vincente.

L’orario di scrittura del post è l’unico strumento x il calcolo del tempo a vs. disposizione per fare offerte.

ART. 6.5 – TAGLI GIOCATORI

Ogni allenatore, nel caso in cui ne abbia bisogno, potrà tagliare i giocatori in eccesso pagando, da questa stagione, il/i taglio/i come segue:

–       1 taglio = nessun costo

–       2 tagli = 1cr.

–       3 tagli = 2cr.

–       4 tagli = 3cr.

–       5 o più tagli = 4cr.

I tagli dei giocatori potranno essere fatti durante tutta la fase del calciomercato e fino ad un giorno dopo la chiusura del mercato.

Lo staff, nel caso di tagli effettuati durante la finestra di mercato, segnerà gli stessi all’interno della discussione di ogni singola squadra e cancellerà gli stessi solo a conclusione del mercato per poter cosi calcolare il costo dei tagli stessi.

Non rientrano in questa categoria i giocatori acquistati alle buste chiuse e al mercatino ebay. Per loro saranno applicati i criteri descritti nel paragrafo “Buste Chiuse”.

ART. 7 – LO SVOLGIMENTO DELLE PARTITE

Le partite saranno stabilite da un calendario stilato prima dell’inizio della stagione da parte dello staff e dovranno essere disputate obbligatoriamente nell’ordine stabilito dal calendario stesso.

Le giornate di campionato avranno durata fissa di 6gg ciascuna, salvo disposizioni diverse comunicate per tempo dallo staff, + 2 giorni in anticipo per prendere appuntamenti. Le coppe avranno diversa durata, almeno quindicinale, anche in questo caso salvo diverse disposizioni previste dallo staff e comunicate e tutti i partecipanti.

Le giornate non saranno chiuse in anticipo nel caso in cui tutte le partite siano giocate prima della scadenza e non saranno concesse deroghe per partite non giocate nei tempi previsti.

Da questa stagione le giornate di campionato saranno aperte il Mercoledì e dureranno fino al Martedì successivo, come da calendario 2019. Si proverà ad adottare questa nuova durata per provare a diminuire i verdetti a tavolino causati dagli allenatori non presenti nel weekend.

Al fine di evitare “biscotti” e  partite truccate a favore di uno dei due partecipanti, durante le ultime 2/3 giornate, a discrezione dello staff valutando settimanalmente la classifica, si potrà richiedere ai partecipanti di giocare la propria sfida su un server esterno, con annesso osservatore che visioni il corretto svolgimento della partita, e/o il Responsabile di Lega/Coppa potrà tenere nascosti gli screen necessari e postare gli stessi solo a scadenza della giornata in oggetto.

Non mettendo gli screen sul forum, e quindi visibili a tutti, si eviterà cosi la possibilità che le rimanenti partite vengano direzionate verso una determinata squadra che con un risultato a favore potrebbe evitare i playout o addirittura la retrocessione diretta.

Lo staff aprirà di volta in volta due discussioni per giornata:

– Appuntamenti

In questa discussione ogni allenatore dovrà scrivere la propria disponibilità, nei vari giorni utili, a giocare la partita in questione. Non saranno accettati post contenenti orari del tipo “io ci sono tutto il giorno”, “basta che mi scrivi e io ti rispondo” e similari. Dovranno essere dati orari precisi all’avversario.

La discussione sarà l’unico strumento autorizzato dallo staff come modalità di accordo tra le parti per lo svolgimento della partita. Non saranno accettati ricorsi per appuntamenti presi su telegram, Whatsapp, fb o simili.

Da quest’anno la discussione “Appuntamenti Giornata XX” sarà aperta 2 giorni prima l’apertura della giornata stessa in maniera tale da avere più tempo per accordarsi con il proprio avversario.

I partecipanti sono obbligati a taggare il proprio avversario nel primo post, e assicurarsi che il tag sia corretto (nella discussione Lista Utenti e contatti vi sono i nick di tutti i partecipanti), e l’avversario è obbligato a taggare a sua volta la controparte nel primo post di risposta. Una volta preso l’appuntamento o iniziata una discussione non sarà obbligatorio taggare ma basterà “citare” il post dell’avversario. (Ricordiamo che nelle impostazioni si può inserire il ricevimento di una notifica quando un proprio post è citato, invitiamo tutti ad attivare detta opzione).

Appuntamenti lasciati senza il tag non saranno ritenuti validi.

In merito alle partite di Coppa, indifferentemente dalla coppa in questione, nel caso in cui il mister titolare non lasci appuntamenti e non si faccia vivo, durante lo svolgimento di una giornata (ad esclusione delle assenze giustificate), si commuterà una multa di 2cr. per ogni partita non giocata e alla 4° partita non giocata senza giustificazione si procederà all’esclusione per la stagione seguente dalla coppa, qualsiasi sia la coppa a cui parteciperà.

Ovviamente tal esclusione decade nel momento in cui il mister lasci il torneo mentre segue lo stesso nel caso in cui prenda la guida di un’altra squadra del torneo.

In caso di indisponibilità di un mister, si rimanda all’Art 7.2 – Gli allenatori in Seconda

– Screen

Discussione in cui saranno inseriti esclusivamente gli screen della giornata in questione. Basterà che solamente uno dei due mister inserisca lo screen della partita nel quale dovranno essere ben visibili risultati, marcatori, ammoniti, espulsi e infortunati. Entrambi gli sfidanti però dovranno avere lo screen della partita poiché lo staff in caso di necessità potrà chiederne copia anche all’avversario che non lo ha postato nella discussione. In caso di screen incompleto lo staff potrà decidere per la ripetizione della partita. Gli screen dovranno essere postati entro e non oltre la chiusura della giornata, se la partita viene giocata entro i limiti ma lo screen viene postato successivamente il risultato non verrà convalidato.

Per lo svolgimento della partita sarà creato, da parte dello staff, un save ufficiale da utilizzare per giocare. Non sono permessi save personali e/o modificato. In caso di utilizzo di save modificati lo staff provvederà ad esonerare, con effetto immediato, colui che lo ha creato ed utilizzato.

La partita dovrà essere organizzata, in game, entro e non oltre il primo giorno utile, all’interno del save stesso. In caso contrario il tecnico avversario potrà richiedere, prima che la stessa venga giocata la ripetizione della partita. Nel caso in cui la partita, organizzata in data successiva alla prima utile, venga giocata nessuno può presentare ricorso in quanto a conoscenza dell’organizzazione della partita in data diversa dalla prima utile.

Affinché tutti i giocatori abbiamo il morale al massimo, invitiamo a mettere come esperienza, al momento della scelta della squadra, nel campo esperienza come calciatore “Giocatore Internazionale”. In caso contrario vi è la possibilità che il morale di ogni calciatore non sia settato in automatico su “ottimo”.

L’allenatore che gioca in casa sarà colui che farà da server per la partita; in caso di comune accordo potrà far da server anche chi gioca in trasferta.

ART. 7.1 – SCHIERAMENTO E GESTIONE SQUALIFICHE E INFORTUNI

Ogni squadra potrà schierare i propri 11 giocatori in campo, squalifiche permettendo (vedi paragrafo Squalifiche in merito) portando in panchina al massimo 12 giocatori.

Potranno essere compiute al massimo 3 sostituzioni totali, portieri compresi. Eventuali altre sostituzioni porteranno alla vittoria a tavolino per la squadra avversaria.

Sarà possibile compiere sostituzioni accessorie solo in caso di infortunio a 3° sostituzione avvenuta in modo tale da poter finire la partita. Tale situazione dovrà essere espressamente scritta all’interno del post contenente lo screen della partita. In questo caso sarà autorizzato anche l’avversario ad effettuare altre sostituzioni per un totale pari a quelle dei giocatori infortunati dopo aver effettuato il 3° cambio.

Nel caso in cui venga effettuata la 4° sostituzione la partita non potrà essere rigiocata e lo screen dovrà essere postato sul forum. Sarà data la sconfitta a tavolino alla squadra che ha compiuto la 4° sostituzione e si terrà conto anche dei cartellini e/o d’infortuni occorsi durante la partita in oggetto.

Una volta assegnata la vittoria a tavolino a chi non ha commesso l’errore (quindi all’avversario), verranno conteggiati punti vittoria, marcatori, cartellini, goal fatti/subiti ed utilizzo Under 21 ad entrambe le squadre.

Ad ogni giornata lo staff, nel primo topic della discussione “screen”, inserirà un link alla discussione relativa agli squalificati o posterà all’interno della stessa gli squalificati di giornata. Ogni tecnico dovrà comunque tenere conto delle proprie squalifiche; non saranno accettati ricorsi a causa di sviste dello staff poiché tutti siamo umani e possiamo sbagliare.

Le squalifiche per somma di ammonizioni saranno cosi calcolate:

Master e Silver League

· Alla 5° Ammonizione, il calciatore salta 1 partita

· Alla 9° (precedenti 5 + altre 4), il calciatore salta 1 partita

· Alla 12° (precedenti 9 + altre 3), il calciatore salta 1 partita

· In seguito, per ogni 2 ammonizioni il calciatore salterà 1 partita.

Ad ogni espulsione il giocatore salterà 1 partita.

Le squalifiche non si azzerano alla fine del girone d’andata o al trasferimento di un giocatore in un’altra squadra, nemmeno se quest’ultima milita in una categoria diversa.

– Champions League e Europa Lague

· Alla 3° Ammonizione, il calciatore salta 1 partita;

· In seguito, per ogni 2 ammonizioni il calciatore salterà 1 partita.

Ad ogni espulsione il giocatore salterà 1 partita.

Le squalifiche non si annullano alla fine del girone di qualificazione ma saranno azzerate in Semifinale. Salteranno pertanto la finale solamente i giocatori espulsi in semifinale di ritorno.

– FML Cup e Nations League

Alla 3° Ammonizione, il calciatore salta 1 partita;

Ad ogni espulsione il giocatore salterà 1 partita.

– Supercoppe

Alla 3° Ammonizione, il calciatore salta 1 partita;

Ad ogni espulsione il giocatore salterà 1 partita.

I giocatori squalificati, per somma d’ammonizioni e/o espulsione, e/o infortunati alla 38° Giornata di Campionato salteranno la 1° giornata di campionato della Stagione 2019 a prescindere dalla squadra in cui militeranno.

Relativamente alla coppa salteranno la 1° giornata della Stagione 2019 delle coppe della FMLeague solamente i calciatori infortunati durante la loro ultima partita di coppa nella stagione precedente.

Non è causa di ricarica del save tale infortunio, in quanto queste cose possono accadere anche nella realtà. Il giocatore infortunatosi durante il caricamento, o nel giorno prima del match, salterà solo la giornata in corso (quella che si sta x giocare).

Un giocatore infortunato gravemente (croce rossa in game) salterà la giornata successiva. Nel caso in cui il giocatore infortunato abbia subito un’ammonizione nella stessa partita e fosse squalificato per la partita successiva, le giornate da saltare saranno 2, una per l’ammonizione e una per l’infortunio. Un giocatore infortunato durante la fase di caricamento non potrà essere schierato e dovrà essere comunicata questa cosa allo staff in fase di pubblicazione screen.

Chiunque schiera un giocatore squalificato avrà la partita persa a tavolino, non saranno conteggiati eventuali marcatori e sarà convalidato il risultato di 3-0.

Non saranno accettati screen di partite giocate con giocatori squalificati e tenuti in panchina, anche se sono stati presi accordi tra avversari. Un giocatore squalificato non deve essere convocato.

Nel caso in cui in una sfida andata e ritorno, indifferentemente da quale sia la competizione, uno dei due giocatori schieri uno squalificato, e la partita d’andata si sia conclusa con un risultato pari o superiore a 3-0 il quale porterebbe al passaggio del turno della squadra che ha schierato il giocatore squalificato, lo stesso verrà automaticamente eliminato dalla competizione in oggetto e contestualmente passerà il turno l’avversario che ha subito tale “furbata”.

In caso di mancata adempienza all’esclusione di squalificati ed infortunati, la partita potrà essere rigiocata dagli utenti, in comune accordo, anche se già postata, entro e non oltre il termine della giornata stessa. Questo per dare l’opportunità di rendere regolare, un risultato che sarebbe invalidato. Si può rigiocare solamente dopo aver concluso la partita, ed essersi accorti degli errori, non valgono accordi presi nel corso della partita stessa. Se ci si accorge dell’errore, si deve immediatamente, ricaricare e rigiocare. Non saranno accettati screen di partite irregolari. Viene solamente data l’opportunità di rimediare entro il termine della giornata, presentando screen regolari, rispetto ai precedenti, irregolari.

Nel caso in cui la partita sia giocata in più atti non varrà la regola del poter rigiocare la partita in caso di omissione di squalificati, infortunati ecc ma si rimanda al paragrafo Blocco e Disconnessioni per la regolamentazione della stessa.

ART. 7.2 – UTILIZZO DEL BUG RIMESSE

Dalla giornata nr.8 di Master e Silver, 3° di Champions ed Europa, 2° National e 2° turno di FML Cup, sarà vietato l’utilizzo del bug rimesse lunghe, come da impostazioni nello screen e simili.

bedobibugi.thumb.jpg.30a1b1cbb33c95f897b

Nel caso in cui all’interno della partita venga utilizzato si dovrà procedere come segue:

– Terminare la partita e salvare la stessa.

– Fornire il file .pkm al responsabile della competizione, postando lo stesso sul forum nella discussione “Screen” della giornata di competenza e specificare il minuto dell’avvenuto bug.

– Il responsabile valuterà il tutto e determinerà l’eventuale sconfitta a tavolino a chi ha utilizzato il bug.

Nel caso in cui ci si rifiutasse di terminare la partita o si chiudesse FM per evitare la sconfitta, e vi siano le prove di quanto appena detto, sarà impartita, al colpevole, una diffida ufficiale e una sanzione pari a 5cr.

Nel caso in cui vi sia un reiterato utilizzo del bug nonostante sia vietato, si procederà all’esonero dell’utente.

ART. 7.3 – GLI ALLENATORI IN SECONDA

Nel caso in cui i due tecnici non trovino orari comuni ad entrambi per giocare la giornata in corso, oppure uno dei due risulti assente, è possibile utilizzare il proprio allenatore in seconda.

Ad inizio stagione lo staff aprirà una discussione dove sarà possibile scegliere e comunicare il proprio allenatore in seconda. Il proprio allenatore in seconda dovrà essere un partecipante al torneo facente parte di un’altra lega, in pratica dovrà esserci l’accoppiamento Allenatore Master – Allenatore Silver. Tale scelta avrà validità per l’intera stagione 2019.

L’allenatore in seconda potrà essere cambiato solamente nel caso in cui tutti e 4 gli utenti chiamati in causa siano d’accordo o nel caso in cui vi sia un comportamento scorretto nei confronti dell’altro.

Se entro il 3° giorno di apertura effettiva della giornata, i 2 mister non avranno trovato orari comuni per giocare o uno di essi risulti indisponibile, dovrà essere avvisato l’allenatore in seconda, che prenderà contatto con l’avversario per giocare la partita o in estremo caso, con l’altro allenatore in seconda.

Da questa stagione ci sarà una nuova figura che gestisce l’assegnazione dei secondi “Il responsabile dei secondi” che il 3° giorno comunicherà all’interno del topic “screen” e del topic “appuntamenti” le partite mancanti e l’assegnazione dei secondi, sarà responsabilità dei mister o degli allenatori in seconda accordarsi per giocare la partita nei rimanenti giorni. Lo stesso allenatore in seconda dovrà comunicare di aver giocato la partita per conto di tizio o caio.

Nel caso in cui il Responsabile, per motivi particolari e non prevedibili, non riesca ad assegnare i verdetti gli allenatori, che non hanno ricevuto risposta dall’avversario o che non han trovato orari comuni con esso, dovranno obbligatoriamente contattare l’allenatore in seconda avversario. Non saranno accettati ricorsi basati sul fatto che il Responsabile è venuto meno al proprio compito (anche in questo caso vige la regola non scritta che siamo tutte persone con impegni personali).

Ogni mister titolare potrà usufruire del proprio allenatore in seconda per un massimo di 4 giornate consecutive, dando preavviso di assenza allo staff. Alla fine delle 4 giornate, potrà rinnovare la richiesta, e solo per una volta, potrà essere prorogata per altre 4 giornate.

Se non viene rinnovata la richiesta e non gioca le proprie partite, scatterà l’esonero diretto dello stesso. Sarà possibile utilizzare l’allenatore in seconda sia in coppa che in campionato per un massimo di 10 giornate. Da tale conteggio sono escluse le assenze prolungate per le quali il mister ha dato comunicazione nel topic “assenze”. Sforato tale limite il mister in questione verrà esonerato d’ufficio.

Sarà causa di giudizio da parte dello staff ogni ricorso “ricattatorio” o “infantile” alla regola dell’allenatore in seconda. Tale comportamento sarà considerato altamente lesivo dello spirito ludico e sportivo e si procederà a provvedere al richiamo verbale, alla diffida, all’esonero o ad altri provvedimenti in base alla gravità della situazione.

ART. 7.4 – IMPREVISTI DURANTE LA PARTITA E RICORSI

Blocco e/o Disconnessione (modalità valevole per ogni competizione)

In caso di blocco/disconnessione durante lo svolgimento di una partita dovranno, essere giocati i rimanenti minuti + 5 minuti di “recupero”.  Nel caso in cui questo avvenga a fine primo tempo, si dovrà semplicemente giocare un tempo intero. Le squadre dovranno essere schierate con i medesimi 11 giocatori che si avevano in campo al momento del blocco/disconnessione compresi eventuali cambi effettuati precedentemente. I giocatori sostituiti non potranno essere schierati nemmeno in panchina, tale omissione porterebbe alla vittoria a tavolino dell’avversario. In caso di giocatori espulsi, dovrà essere schierato al posto dello stesso, per lo svolgimento della rimanenza dei minuti,  il portiere di riserva. Tale operazione dovrà essere compiuta anche nel caso in cui un giocatore, ammonito nella prima parte giocata, sia ammonito nella seconda (in quanto tale ammonizione comporterebbe l’espulsione dello stesso in casi di partita unica). In caso di eventuali altri giocatori con doppia ammonizione, si procederà all’inserimento di un giocatore fuori ruolo (es: dc messo come punta).

Le sostituzioni effettuate per tali motivi non vengono conteggiate all’interno delle 3 sostituzioni possibili dal regolamento. Non è possibile, nei casi appena descritti, sostituire in seguito il portiere subentrato all’espulso. Anche tale sostituzione porterebbe alla sconfitta a tavolino. In caso di disconnessione nel momento in cui vi è un calcio di rigore, lo stesso verrà conteggiato come segnato al fine dell’omologazione del risultato della partita.

In caso di infortunio in fase di caricamento di uno dei 18 giocatori che dovranno essere schierati, si procederà fornendo all’avversario uno screen di tale infortunio e ricaricando la partita fino a quando tutti i giocatori da schierare saranno disponibili.

Nel caso in cui uno dei due tecnici si rifiutasse di giocare la seconda frazione della gara, per qualsiasi motivo, verrà convalidato il risultato di 2-0 ma, solo in questo caso, si terrà conto di tutti i cartellini e degli infortuni occorsi nella prima frazione di gioco e il tecnico in questione verrà diffidato per comportamento antisportivo (leggere paragrafo Diffide ed Esoneri per eventuali sanzioni e conseguenze in merito).

Presentazione Ricorso

E’ possibile presentare ricorso qualora si pensi ci siano stati comportamenti sbagliati, risultati da non convalidare o rivedere e quant’altro, tramite modulo apposito che troverete nel forum/sito. Il ricorso dovrà essere presentato entro e non oltre 48h dalla chiusura della giornata incriminata. Per il mercato il limite massimo, di invio ricorso, è di 48h dalla chiusura dello stesso. Lo staff valuterà ed emetterà l’esito all’interno della sezione dedicata ai ricorsi con le motivazioni di tale esito.

La valutazione del ricorso o del problema sarà votata da tutto lo staff del torneo e dai rappresentanti delle leghe.

Server e/o Osservatore Esterno

Ogni mister può chiedere, per un massimo di 3 volte in una stagione, di far giocare una determinata partita con un server esterno e/o di richiedere un osservatore esterno.

Anche lo staff può decidere in casi straordinari può decidere di utilizzare un server esterno, specialmente in casi di screzi tra i due avversari.

Nel caso dell’osservatore esterno, questo dovrà essere scelto di comune accordo tra i due avversari oppure dallo staff, che può optare per un osservatore esterno al fine di sciogliere ogni dubbio sulla legittimità del risultato finale.

Partita non Disputata (modalità valevole per ogni competizione)

Nel caso in cui si verifica che una partita non venga disputata lo staff convaliderà un “fittizio” pareggio per 0-0 applicando cosi la regola “0 Screen 0 Punti”. Ovviamente questa regola viene applicata quando la partita non viene giocata per cause imputabili ad entrambi i mister; in casi diversi si valuterà l’eventuale vittoria a tavolino a favore di una delle 2 squadre,

Partita con Screen Mancanti (modalità valevole per ogni competizione)

Può capitare durante una partita, soprattutto se giocata in 2 o + spezzoni, che negli screen manchino alcuni minuti. E’ stato deciso di regolamentare questa anomalia per evitare casi estremi come partite senza nemmeno lo screen finale.

Da quest’anno sarà presente una tolleranza sui minuti mancanti, saranno accettati screen con al massimo 10 minuti mancanti.

Esempio: la linea cade al 80° minuto; saranno accettati solo screen tra il minuto 70 e l’80…nel caso in cui non si abbiano screen in questo lasso di tempo la partita verrà ripresa dall’ultimo screen in possesso dei mister  e tutti gli avvenimenti intercorsi dopo di questo non saranno presi in considerazione.

Va da se che una partita giocata ma della quale non si ha lo screen va rigiocata (entro i termini), poiché in ogni caso dovrebbe essere stato possibile fare almeno degli screen parziali.

La mancanza di uno screen parziale è attribuibile ad entrambi i mister e non solo al vostro avversario, quindi di consiglia di fare lo screen dopo ogni avvenimento, cartellini, gol, infortuni. Per evitare spiacevoli inconvenienti si ricorda che il gioco presenta un sistema velocissimo per effettuare gli screen: basta andare sulla pagina delle pagelle, tenere premuto il tasto ALT e pigiare F9. Troverete lo screen salvato nella cartella del gioco in documenti.

Doping & Modifica Save

Nel caso in cui lo staff si accorga che un mister abbia “dopato” i propri giocatori, aumentandone i valori con editor o simili, lo stesso verrà immediatamente esonerato ed escluso a vita dal torneo stesso.

Stessa sorte per chiunque effettui modifiche al save o effettui acquisti durante il lasso di tempo che va dal caricamento del save al giorno della partita.

DB & Patch

Il campionato si gioca utilizzando il db originale a inizio stagione per il girone d’andata e il db aggiornato a Febbraio/Marzo (quello post mercato di riparazione di Gennaio 2018) per il girone di ritorno.

Non saranno rilasciati save intermedi post pubblicazione di patch da parte della Sigames.

CONCLUSIONI

E’ assolutamente vietato fare associazioni o altre unioni che comportino tensioni fra gli utenti. La data di gioco sarà decisa alla pubblicazione del database, questo per ovviare agli allenamenti, peraltro banditi dal torneo. Si consiglia a tutti i giocatori client di controllare bene i giocatori di entrambe le squadre, prima durante e dopo la partita, questo per evitare al massimo che qualcuno faccia il furbo. Ogni discussione fra due utenti è personale e per questo deve rimanere tale, non immischiate il torneo con le vostre liti!Ogni altra cosa verrà discussa e deliberata dal consiglio.

Il regolamento che avete letto è finalizzato a rendere tutto quanto più preciso possibile in modo da essere chiari e trasparenti fra di noi TUTTI. Nessuna delle regole che avete letto è stata pensata per favorire qualcuno, anzi, al contrario. La lega dovrà funzionare come un orologio, dove tutti gli ingranaggi si muovono con precisione assoluta. Così facendo nessuno verrà favorito in alcun modo, perché tutto verrà deciso dal REGOLAMENTO e non da uno o l’altro membro dello staff.

Il regolamento, inevitabilmente, può essere affetto da lacune o incongruenze quindi lo staff si riserva la possibilità di decidere per qualsiasi situazione non specificata in esso.

Questa stagione sarà segnata da una ventata di novità volte a rendere la nostra league ancora più avvincente e appassionante. Tali novità potrebbero essere non condivise da qualcuno, ma vi assicuriamo che tutto verrà fatto solo ed esclusivamente per il bene della lega. Iscrivendoti al torneo dichiari di accettare tutte le seguenti regole, se ne infrangerai anche solo una andrai incontro ad un esonero.

Invitiamo tutti i partecipanti a leggere, nel caso non lo avessero ancora fatto, il Regolamento e lo statuto di ICG.

Come avete notato esiste adesso un unico forum di Italia Che Gioca che unisce i due preesistenti FMLive e FIFALive ( e si aggiungeranno nuove communities via via che nuovi giochi entreranno in ICG); le cose fondamentali da dire a riguardo, per chi non le avesse ancora chiare, sono due:

  1. Il forum è e sarà sempre GRATUITO ed aperto anche a chi non è socio di ICG;
  2. lo staff del forum sarà composto UNICAMENTE da persone tesserate ICG in quanto non si possono affidare risorse di un’Associazione a chi non ne fa parte.

Il torneo FM18 di Italia Che Gioca (ex FMLive) sarà il primo Campionato Italiano ufficiale di Football Manager, con tanto di benedizione della Sports Interactive, sarà quindi un qualcosa di più (ma MOLTO di più) dei tornei soliti e servirà anche per cominciare a formare dei veri e propri ePlayers di FM in Italia che potranno partecipare anche a competizioni esterne a ICG !!!

Adesso non voglio entrare in particolari, avremo tutto il tempo per informarvi in merito, però che sia chiara una cosa:

Italia Che Gioca è un’ Associazione Culturale e come tale può organizzare eventi, sia live che online, come lo sarà il torneo di FM18; PER LEGGE agli eventi organizzati da un’ Associazione possono partecipare i soci oppure i non soci, PAGANDO UNA QUOTA D’ISCRIZIONE. Tutto ciò si fa per evitare pagamenti in nero alle associazioni, che dicono che l’evento è gratuito anche per i non soci ed in realtà si fanno pagare sottobanco.

Pertanto, constatato che una piccola parte dei partecipanti al torneo è attualmente iscritta all’Associazione, siamo a richiedere le Vs. intenzioni in merito all’iscrizione e alla partecipazione ai futuri tornei in maniera tale da organizzare la nuova stagione.

Per poter partecipare basta cliccare il bottone sotto e aprire un post :

Partecipa alla FmLeague