Sign in to follow this  
NicoMilan93

Recreativo Mati 2019

Recommended Posts

                                                      Master League: giornata 1
                  Recreativo Mati - Real Salerno  2-3

Riprendiamo il campionato con i nuovi innesti, fiduciosi per un buon piazzamento. La prima troviamo il Real Salerno, non sarà facile. Schieriamo il solito modulo, ma la difesa al centro è rivoluzionata: partito Chiellini ci sono Stones e Bailly titolari. A centrocampo vanno Henderson e Aranguiz, mentre sulla destra Sergi Roberto top acquisto di fine stagione sostituisce Mario Fernandes che partirà dalla panchina. Si comincia, iniziamo bene e pensiamo di poterla gestire. Per 35' dura lotta, ma poi avviene l'impensabile (o forse no): dopo ribattuta Gelson Martins fa partire una cannonata da fuori che va in rete. Primo gol subito primo gol da fuori, ma per ora va così sperando che aggiustino il prima possibile. Nel recupero su bel traversone però il nuovo acquisto Depay (in coppia con l'altro acquisto Werner avanti) finalizza e mette  segno il pari. Riprende il secondo tempo con alterne fortune, e incassiamo il 2-1 di Griezmann, disattenta la nostra difesa. Ma stavolta il bug dei tiri da fuori va a nostro favore: Werner 10' dopo fa un gol che non avrà mai pensato dai 30 metri, e si rimette in pari la situazione. Ma purtroppo il sopracitato problema ci mette ulteriormente in difficoltà: Paquetà, 10 in tiro da fuori, mette a segno il definitivo 3-2 e non c'è nulla da fare nonostante un grande attacco. Partita che non meritavamo di perdere, ma purtroppo finchè non si aggiusterà la cosa di "chi tira di più segna di più" c'è poco da fare, non vogliamo sminuire i meriti avversari o fare piagnistei inutili ma pensiamo che 3 tiri da fuori su 5 gol totali non si siano mai visti manco nella realtà. Andiamo avanti a testa bassa, esordio coraggioso ma da dimenticare.

Recreativo-Mati-Real-Salerno-Match-Riepi

Share this post


Link to post
Share on other sites

                                            Master League: giornata 5
               American Pittbull - Recreativo Mati 3-5

Ritroviamo il Recreativo Mati corsaro che conoscevamo l'anno scorso, dopo un inizio da incubo, 1 punto in 4 partite, mai partiti così male. Ci aspetta l'American Pittbull, rivelazione neopromossa guidata da Lore, il secondo. Schieriamo una formazione simile alle scorse, Zouma-Stones-Bailly dietro, Henderson dietro Roberto e Aranguiz, Bruma e Di Maria sulle fasce e avanti Werner-Depay. L'inizio è shock: al 1' ci infila Boschilia con un tiro da fuori area. Reagiamo ma ci arriva dopo 10' il raddoppio: il solito Boschilia, stavolta da distanza ravvicinata, insacca sul secondo palo. Torniamo in partita, una doccia fredda così ci lascia interdetti, anche perchè non sono stati 10' da dominati, ma proviamo a reagire. Sul più bello però Werner si mangia due clamorose occasioni a tu per tu con Perin. Ci pensa Di Maria, ancora da fuori, ad accorciare le distanze al 18'. Ma veniamo ancora una volta beffati: tre minuti dopo Rog lascia partire da fuori un tiro debole e nemmeno troppo insidioso, che però si insacca clamorosamente alle spalle di Ederson. Stavolta siamo col sangue agli occhi, e anche la sorte che finora non ci ha quasi mai sorriso inizia a tirare a nostro favore: in 6' al 26' e al 32' Werner tornato improvvisamente in partita ne fa 2, e pareggia i conti. 3-3. Rischiamo a fine tempo con Politano che fallisce il tap-in da due passi, chiudiamo in parità. Secondo tempo meno vivo del primo, ma a 13' dalla ripresa avviene l'evento decisivo: Sakho atterra Di Maria involato in area, rigore! Si avvia Werner dagli 11 metri e non sbaglia! Finalmente in vantaggio! La sorte ci arride al 75' nuovamente, quando un altro rigore viene insaccato da Aranguiz, per il 5-3 finale. Nel frattempo gli ammoniti Roberto e Werner (man of the match) lasciano il posto a Denis Suarez e Vela. Finisce così, primo tempo in cui avremmo meritato di più, secondo tempo in cui la fortuna si è voltata dalla nostra parte. Prima vittoria stagionale del Mati, e speriamo prima di una lunga serie!

 

American-Pitbull-Recreativo-Mati-Match-A

American-Pitbull-Recreativo-Mati-Match-R

American-Pitbull-Recreativo-Mati-Statist

American-Pitbull-Recreativo-Mati-Statist

Share this post


Link to post
Share on other sites

                                               Champions League Girone A 2a andata
               Team Garella - Recreativo Mati 1-1

Il Recreativo Mati riprende la Champions dopo la sfortunatissima sconfitta allo scadere contro il TKM. Il Team Garella è avversario ostico abbiamo sempre faticato. E anche stavolta non è da meno. Formazione tipo con difesa a 3. Iniziano meglio i nostri avversari, noi spesso costretti al tiro da fuori. Ci riprendiamo, ma generalmente il primo tempo si chiude senza troppe emozioni. Unico intoppo: dopo pochi minuti va fuori Di Maria, salterà la sfida decisiva col Mastiffs. Entra Brandt, non se la caverà male. La ripresa inizia meglio per noi, che dopo qualche tentativo sblocchiamo finalmente il match: un lancio lungo trova Werner defilato, che stoppa e riesce a servire il compagno Depay. 1-0. Ci chiudiamo sapendo che l'avversario avanti può far male. Verso il 70' succede l'incredibile: Depay scarta Cech, ma a portiere battuto la mette sul palo! Ci avviamo così verso la più clamorosa delle beffe: al 90' scoccato Bruma recupera un pallone, potrebbe spazzarla lunga dove Werner avrebbe potuto partire, ma sceglie inspiegabilmente di rientrare e lanciare lungo a destra, passando letteralmente il pallone a Lemar, che scarica il pallone da 30 metri e Ederson non impeccabile manca la presa. Pareggio che nonostante il gol clamoroso sbagliato da Depay ci può anche stare per l'economia della partita, ma la combo passaggio sbagliato-gol da fuori area-papera del portiere ci fa arrabbiare non poco. Finisce così, Mati in netta ripresa dopo l'inizio da incubo, ma beffato e ora rischia tantissimo per la qualificazione con un punto in due partite. Ma cerchiamo di vedere il bicchiere mezzo pieno, anche se è difficile.
 

Team-Garella-Recreativo-Mati-Match-Aggio

Team-Garella-Recreativo-Mati-Match-Riepi

Team-Garella-Recreativo-Mati-Statistiche

Team-Garella-Recreativo-Mati-Statistiche

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

                                            Master League: giornata 12
               SturmUndDrang - Recreativo Mati 0-2

Una partita che ci compensa della tanta sfortuna avuta negli ultimi incontri. Si gioca a una sola punta, più conservativi rispetto agli ultimi impegni. Si parte con un buon ritmo nonostante gli avversari tirino di più in porta, ci fa spesso paura l'ex Martial che con la sua velocità mette molto scompiglio nella difesa rossonera, ma non ci sono grossi sussulti. Dopo un paio di occasioni avversarie è Aranguiz che potrebbe portarci in vantaggio, ma la conclusione defilata da due passi finisce sul palo. Dopo la mezzora però ci sblocchiamo: bella azione corale che termina con Bruma che insacca da due passi! Da questo momento meglio i nostri avversari, noi troppo prudenti e un Martial che sembra inarrestabile. Nella ripresa il copione si ripete, loro tirano molto, anche se da fuori, noi cerchiamo di proteggere il risultato con lunghi tratti di noia. Werner sbaglia da due passi, dopodichè loro ne hanno un paio buone ma Ederson in gran spolvero salva. All'80' Aranguiz, con un tentativo da fuori e un po' di fortuna mette al sicuro sul 2-0. Finisce qui, una vittoria seppur sfangata e inaspettata che cancella il nostro pessimo momento. E ora è d'obbligo risalire!

Sturm-Und-Drang-Recreativo-Mati-Match-Ri

Share this post


Link to post
Share on other sites

                                               Master League: giornata 13
              Recreativo Mati -  Nikeddy 1-0

Ci serve, dopo la vittoria stentata contro lo Sturm un'ulteriore prova che ci faccia uscire dalla zona caldissima retrocessione in cui ci troviamo. Contro gli ostici avversari del Nikeddy proviamo ancora Werner unica punta. Si inizia, una partita abbastanza noiosa con pochissime occasioni, costringiamo gli avversari a tirare da fuori e ce la caviamo senza troppi rischi, nonostante loro creino di più. Alla mezzora però passiamo avanti: Depay sostituisce l'infortunato lieve Henderson, riceve un invitante passaggio al centro in area e insacca! Un 1-0 inaspettato, che ci porta avanti in un momento statico della gara. Finisce il primo tempo, gli avversari tirano molto di più ma soprattutto da fuori, match senza grandi occasioni nitide. Inizia il secondo, stavolta siamo noi a sprecarne due invitanti, con Werner che tira fuori da due passi e Depay che dopo una bella azione individuale prende il palo. Dopodichè subiamo, fortunatamente Dybala nelle 3 punizioni avute ha il piede poco caldo. Finisce qui con un altro, sudatissimo, risultato che ci porta fuori sopravanzando proprio i nostri diretti rivali per la salvezza. Ora bisogna continuare così, alla prossima la capolista

Recreativo-Mati-Nikeddy-Match-Riepilogo-

Share this post


Link to post
Share on other sites

                                                            Champions League girone A
              Recreativo Mati -  Mastiffs 2-1

Champions League, la situazione non è rosea e con 1 punto in 3 gare dobbiamo assolutamente darci una mossa. La partita inizia bene per noi, molto equilibrata fino al 30' quando nel nostro miglior momento Zielinski con un tiro dalla lunghissima distanza riesce a trovare la via del gol. Proviamo, tiriamo, ma oggi Cillessen è in forma e le prende tutte. Inizia il secondo, facciamo entrare prima Depay e poi Cutrone per dare maggiore spinta a un attacco che deve necessariamente provare a ribaltarla. Finalmente al 72' il risultato si sblocca, e col bomber Werner acciuffiamo il meritato pareggio negatoci più volte da Cillessen. Passa qualche minuto e su un'indecisione di Tierney arriva il nostro 2-1 con Depay, un po' rocambolesco ma meritato per occasioni da rete avute. Finisce così, otteniamo 3 punti preziosissimi ma dobbiamo vincere anche le altre 2 per sperare in qualche modo di passare il turno


Recreativo-Mati-Mastiffs-Match-Riepilogo

Share this post


Link to post
Share on other sites

                                                       Master League: giornata 16
              Manza - Recreativo Mati 2-2

Proviamo a dare una scossa alla non ottimale posizione di campionato con un match contro un avversario molto ostico, sarà difficile portare a casa il risultato. Andiamo avanti al 20' con Henderson, e abbiamo un paio di occasioni non sfruttate per raddoppiare, con Werner poco lucido. I padroni di casa però escono alla distanza, provando a rimettersi in gioco ma teniamo per il primo tempo. Nel secondo però la situazione cambia e il Manza inizia a spingere sull'acceleratore, e Cuadrado trova un gran gol al 57'. Il gioco si equilibra, partita bella e spettacolare, al 73' abbiamo l'occasione per pareggiare, fallo di Alex Sandro e rigore trasformato con freddezza da Di Maria. La gioia dura poco perchè al 75' pochissimo dopo altro rigore, ma stavolta contro: Aguero rimette in gioco il Manza con il gol del 2-2. Partita molto bella, finale incandescente con una maggior presenza dei padroni di casa mentre noi dall'85 siamo alle corde, ma finisce in parità. Pareggio giusto, bella partita, ma la classifica preoccupa ancora.

Manza-Utd-Recreativo-Mati-Match-Riepilog

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this