Sign in to follow this  
acese994

A.E. Città di Acireale 2019 Official Page

Recommended Posts

"E quannu sbatti forti la marea, si sente ancora Jaci ca chiama Galatea" (E quando sbatte forte il mare, si sente ancora Aci che chiama Galatea) - [Je a terra mia - V. Spampinato]

 

329076078_fifalive.png.fb7cbd77f626c3ddfecdeda62111ef74.png

 

Quale frase migliore sulla città di Acireale per presentare a voi, gente di Italia che gioca, la nuova società che prenderà parte al campionato di Fifa Live - Lega B. Sarà la prima volta per questa società appena unitasi al mondo di Italia che gioca, ma che già si è interfacciata con i suoi membri in altre competizioni. Sono lieto di presentarvi l' A.E. Città di Acireale 2019 che prenderà il posto de Lu Salento dell'ormai ex Presidente/mister Dadix83.

La società nasce per caso durante un quotidiano allenamento su ProClub, quando mi comunicano che il campionato ha perso due squadre e che si sta per procedere con la selezione e allora perchè non tentare? Non sarà facile, come non lo è mai per noi di Acireale e quindi siamo abituati alle sfide. 

Per i nati tra gli anni '70 e inizi '80, Acireale non è un nome nuovo. Chi segue il calcio ricorderà che questa città ha vissuto una delle sue pagine più belle a metà anni '90 con la storica promozione in serie B che per una città di 50mila abitanti a pochissimi chilometri da un capoluogo di provincia non può che essere un traguardo. E allora se il mio psn per senso di appartenenza sfoggia quel acese994, perchè non portare quel senso di appartenenza pure qui su FifaLive?

La società ha rilevato per intero il pacchetto giocatori dell'ormai ex Lu Salentu e come obiettivo si pone quello di onorare il campionato e programmare una lunga e speriamo vincente storia all'interno del circuito FifaLive.

Non ci resta che ringraziare gli admin per averci concesso l'iscrizione al campionato e speriamo di toglierci qualche soddisfazione 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Benvenuti a Casa!

 

1239103046_AGArenapiccolo.jpg.65ddd351749665c664b54ed3f897e598.jpg

(FACCIATA PRINCIPALE DELL' "ACI & GALATEA ARENA")

Nella serata di ieri (mercoledi 5 dicembre 2019 ndr) è stata finalmente augurata la nostra nuova casa: Aci & Galatea Arena.

Il nuovo impianto nasce sulle ceneri dello storico Comunale della città di Acireale, teatro del passato glorioso della nostra città. L'Aci & Galatea Arena è stato inaugurato con l'amichevole contro gli "Immortals" , squadra di Lega B finita con il risultato di 4 a 2 per la squadra di casa.

Il nuovo stadio ha una capienza massima di 51.500 posti, manto in erba e presenta la possibilità di chiudere il tetto in caso di forti piogge.

207370387_internostadiopiccolo.jpg.23d559cadcb15d04db131bd0905b8c53.jpg

(PARTICOLARE DELLA COREOGRAFIA DELLA CURVA SUD IN OCCASIONE DELLA GARA INAUGURALE)

SCHEDA INFORMATIVA

fff.png.7a1cfa8f2c24f686c28ebe3109cd81e5.png

Stato: Immagine.png.4fb9179f1fbab920e3a47392efcf6bc5.png Italia                                                                                     

Ubicazione: Acireale

Inaugurazione: 2019

Copertura: Totale

Mat. del terreno: Erba

Capienza: 51.500

#welcomehome #homestadium 

"E quannu sbatti forti la marea, si sente ancora Aci ca chiama Galatea" - [Je a terra mia - V. Spampinato]

Share this post


Link to post
Share on other sites

FLASH NEWS MERCATO

VERETOUT LASCERÀ L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE 2019

C'eravamo poco amati (anzi per nulla)

Forse non esiste frase migliore per descrivere il rapporto tra J. Veretout e la nuova presidenza della neo nata A.E. Città di Acireale 2019.

La notizia era nell'aria e le voci circa la possibile partenza del centrocampista francese si facevano sempre più insistenti e trovavano sempre più conferme

Adesso è ufficiale: J. Veretout non sarà più un giocatore dell'A.E. Città di Acireale 2019. Seppur manchino ancora circa 2 mesi all'inizio del mercato, la società ha trovato l'intesa per cedere il giocatore che diventa di proprietà dell'altra neo società del circuito Fifa Live: TheKingOfRomelsNotDeath. 

Il giocatore si è comunque mostrato soddisfatto dell'avvenuto scambio, sentendo sempre meno fiducia nei suoi confronti e volendosi rilanciare in una nuova squadra e con un nuovo Mister. Ha svolto le visite mediche con risultato positivo e si attende solo l'apertura ufficiale del mercato per vederlo all'opera con la nuova maglia.

Al giocatore auguriamo le migliori fortune (tranne quando saremo avversari) 

 

Visualizza J. Veretout

 

#nevergoodbyeVeretout

Share this post


Link to post
Share on other sites

FLASH NEWS MERCATO

NUOVO ARRIVO IN CASA CITTÀ DI ACIREALE

Dall'argentina arriva il primo acquisto in casa Città di Acireale che segna la prima storica operazione in entrata. Nella trattativa che ha portato alla cessione del centrocampista francese J. Veretout (passato in cambio al TheKingOfRomelsNotDeath, squadra della Lega B ), la squadra siciliana acquista a titolo definitivo il promettente centrocampista offensivo classe '98 Alexis Mac Allister che arriverà durante la prossima finestra di mercato ed andrà a rinforzare il reparto avanzato che conta pochi uomini. Voluto fortemente dal Presidente "acese994", Mac Allister si è fin da subito mostrato felice per la trattativa che andava ormai avanti da qualche giorno, fino al fatidico momento della firma che accontenta davvero tutti. Il ragazzo ha già svolto le consuete visite mediche e adesso si aspetta solamente l'apertura ufficiale del mercato per vedere le prime foto e palla al piede con i colori granata. 

Alexis Mac Allister (La Pampa, 24 dicembre 1998) 

Ruolo: Centrocampista/Centrocampista offensivo

Altezza: 174 cm

Peso: 72 Kg

Visualizza A. Mac Allister

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

FLASH NEWS MERCATO

KULUSEVSKI LASCERÀ L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE

Come molti addetti ai lavori immaginavano, il talento Dejan Kulusevski lascerà l'A.E. Città di Acireale nella prossima sessione di mercato. Trovato oggi l'accordo tra la squadra granata e la Lombardia Calcio che porterà le giocate del talento svedese lontano dall'Aci e Galatea Arena. Sul giovane talento si erano fiondate tante squadra ma la Lombardia Calcio ha sfiorato oggi l'attacco decisivo che ha soddisfatto le richieste della presidenza acese. Kulusevski lascia un vuoto importante in rosa, ma come molti pensavano era il sacrificio necessario per portare novità tecnico tattiche nella compagine granata. Il centrocampista ha già svolto le visite mediche di rito e ha comunicato ai compagni la sua prossima partenza. Il giocatore si è dichiarato comunque soddisfatto dell'accordo con la sua futura società, squadra già presente nel campionato e che può ambire ad altri traguardi, che al momento l'A.E. Città di Acireale non può garantirgli. 

In bocca al lupo Dejan

#GoodbyeDejan

Visualizza pagina Web

Share this post


Link to post
Share on other sites

FLASH NEWS MERCATO

TRIS D'ASSI PER L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE

LI SCOPRIAMO AD UNO AD UNO - RAFA IL PRIMO NOME

La cessione dolorosa di Kulusevski, trova conforto nell'arrivo di un bel tris d'assi per l'A.E. Città di Acireale. Il primo dei tre rinforzi è l'esterno sinistro portoghese classe '93 Rafael Alexandre Fernandes Ferreira da Silva o più semplicemente Rafa. L'esterno va a rinforzare la fascia avanzata mettendo a disposizione della compagine siciliana tutta la sua esperienza e voglia di conquistarsi un posto da titolare che non gli era stato assicurato nella sua vecchia squadra. Rafa si unirà ai nuovi compagni durante la prossima sessione di mercato, che ha già avuto modo di conoscere durante la giornata odierna, quando si è recato in città per conoscere il mister, la squadra e per visitare stadio e centro sportivo che lo ospiteranno dal prossimo futuro. Il calciatore ha espresso tutta la sua soddisfazione dal momento che l'A.E Città di Acireale era il suo primo ed unico pensiero dopo i primi colloqui avuti con la squadra granata. 

Non ci resta altro che aspettare l'apertura ufficiale del mercato per vedere all'opera Rafa con la sua nuova maglia e speriamo che possa darci tante soddisfazioni e che ci possa aiutare a raggiungere gli obiettivi prefissati.

#WelcomeRafa

Visualizza pagina Web

Share this post


Link to post
Share on other sites

FLASH NEWS MERCATO

TRIS D'ASSI PER L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE

LI SCOPRIAMO AD UNO AD UNO - KOLASINAC

Nella trattativa che porterà Kulusevski lontano dall'A.E. Città di Acireale, il secondo nome che arriva in granata è quello di Sead Kolasinac, esperto terzino sinistro tedesco, naturalizzato bosniaco classe '93. Kolasinac va a rinforzare il reparto difensivo che la società si era prefissata come principale obiettivo da sanare. Per la squadra, al momento senza terzini, l'arrivo di Sead è una vera boccata d'ossigeno, che permetterà di avere un calciatore esperto nel suo ruolo e iniziare a ridurre gli adattamenti in una rosa che al momento non è proprio il massimo desiderato per un mister abituato a giocare con la linea difensiva a 4 e che fino ad oggi ha parecchio deluso durante le amichevoli, quando sono stati provati degli esterni offensivi, nel ruolo di terzino. Kolasinac, vanta parecchie partite con la nazionale bosniaca e rappresenta il primo tassello per la costruzione di un nuovo reparto difensivo che sicuramente porterà ancora volti nuovi.

#WelcomeSead

Visualizza pagina web

Share this post


Link to post
Share on other sites

FLASH NEWS MERCATO

TRIS D'ASSI PER L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE

LI SCOPRIAMO AD UNO AD UNO - AKÉ

L'ultimo dei tre acquisti nella cessione di Kulusevski, ma certamente non per importanza, sarà Nathan Benjamin Aké, giovane difensore centrale olandese classe '95. Il calciatore arriva in granata per rinforzare il reparto difensivo insieme a Kolasinac e si candida già come futuro titolare al posto di Toprak ed al fianco di Miranda. Aké oltre al ruolo di difensore centrale, può giocare anche in mezzo al campo.  In granata raggiunge il connazionale Dost, anche se il futuro di quest'ultimo è ancora incerto. Akè nonostante la giovane età è già da due anni e mezzo nel giro della nazionale maggiore olandese e il che porterà aria di esperienza internazionale ad una squadra che si sta formando da poco più di un mese. Aké si è già dichiarato ai giornalisti voglioso di iniziare questa nuova avventura mostrandosi impaziente di indossare la nuova maglia e noi siamo certi che insieme a Nathan ci toglieremo tante soddisfazioni e speriamo che il calciatore possa raggiungere prestigiosi traguardi personali  e non vediamo l'ora di vederlo all'opera all'Aci & Galatea Arena blindando la nostra porta dalle offensive avversarie.

#WelcomeAké

Visualizza pagina web

Share this post


Link to post
Share on other sites

FLASH NEWS MERCATO

GLIK SEGUE KULUSEVSKI E LASCIA L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE

L'A.E. Città di Acireale 2019 comunica che nell'operazione siglata ieri sera e che porterà D. Kulusevski alla Lombardia Calcio, è stato inserito anche il cartellino del difensore polacco classe '88,  Kamil Glik. Il difensore, insieme al centrocampista svedese, raggiungerà dunque la Lombardia Calcio all'apertura della prossima sessione di mercato, grazie ad un accordo che prevede la cessione dei loro cartellini ed un compenso di 5 mln in cambio dei cartellini di Aké, Rafa e Kolasinac, tutti a titolo definitivo. Glik nelle prime apparizioni non aveva trovato spazio, chiuso dalla concorrenza di Miranda e di Fazio e dunque non si è fatto scappare l'opportunità di andare in una nuova squadra e rimettersi in gioco, accettando subito la nuova destinazione. K. Glik è una cessione importante in termini di esperienza, data anche la quantità di presenze con la nazionale polacca (più di 70), ma la società ha iniziato un processo di ringiovanimento della difesa e con l'arrivo di Aké, gli spazi sarebbero stati ancora meno. A Glik vanno comunque i nostri migliori auguri per il proseguimento della sua carriera che conta più di 350 presenze con squadre di club.

#GoodbyeKamil

Share this post


Link to post
Share on other sites

FLASH NEWS MERCATO

BOXING DAY PER L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE

L'A.E. Città di Acireale 2019 è molto attiva nelle ultime ore e sotto l'albero piazza l'ennesimo acquisto che fa impazzire i tifosi. Arriverà infatti in granata l'esperto bomber brasiliano, naturalizzato spagnolo classe '88 Diego da Silva Costa, o più semplicemente Diego Costa in arrivo dalla FC MURODELPIANTO. Il bomber andrà a completare numericamente il reparto offensivo dove si può considerare praticamente chiuso il mercato, a meno di sorprese in uscita. Diego Costa vanta un palmarès di tutto rispetto con in club e il suo annuncio ha mandato praticamente in delirio i tifosi acesi che non vedono l'ora di  vederlo esultare sotto la propria curva. L'accordo tra giocatore e società c'era già da giorni, ma si è dovuto attendere il via libera da parte delle società che hanno a lungo discusso la parte economica dell'affare. Tra le caratteristiche degne di nota del nuovo attaccante acese vanno menzionate la fisicità, buona tecnica individuale, rapidità nello scatto e l'abilità nel gioco aereo, che consegneranno al mister valide alternative di movimenti e scelte in un reparto offensivo che presenta uomini molto diversi tra loro. La società non ha ancora comunicato il numero ufficiale di maglia e tifosi non aspettano altro per cominciare ad acquistare la nuova maglia del bomber spagnolo.

 

#WelcomeDiego

Share this post


Link to post
Share on other sites

FLASH NEWS MERCATO

ALMIRON ENNESIMO REGALO I TIFOSI

Come già detto in precedenza, l'A.E. Città di Acireale 2019 è molto attiva nelle ultime ore e sotto l'albero piazza l'ennesimo colpo dopo Diego Costa. Arriva in granata infatti il centrocampista offensivo paraguaiano classe '94 Miguel Ángel Almiròn Rejala, o semplicemente Miguel Almiròn. Veloce ed abile nel dribbling, Almiròn si va ad aggiungere ad uno scacchiere in continua evoluzione che potrà contare pure su di lui. Così come Diego Costa, Almiròn arriva dalla FC MURODELPIANTO in un'operazione multipla che prevede l'arrivo di entrambi, previa la cessione di due giocatori ed un compenso di 25 mln. Il calciatore ha da poco lasciato la sede, dopo aver conosciuto i futuri compagni che non vedono l'ora di condividere lo spogliatoio con lui. Dopo questo colpo l'A.E. Città di Acireale conferma la propria volontà di non concludere la prima stagione nei bassifondi della classifica, ma di voler ambire a qualcosa di più, magari un piazzamento a metà classifica che porterebbe importanti fondi economici da poter utilizzare la prossima stagione per progettare qualcosa di ancora più importante.

#WelcomeMiguel

Share this post


Link to post
Share on other sites

FLASH NEWS MERCATO

DOST LASCERÀ L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE

Dopo le prime amichevoli, era praticamente nell'aria: Bas Dost lascerà l'A.E. Città di Acireale. L'attaccante olandese classe '89 non ha giocato neppure un minuto nelle amichevoli svolte sino ad ora, da quanto la società è stata rilevata. Strano dire che gli unici punti sino ad ora conquistati, erano il frutto di una sua doppietta, ma la scintilla con il nuovo allenatore non è mai scoccata e oggi si è presentata l'occasione per separarsi. Bas Dost lascerà la compagine grazie ad una operazione multipla che ha portato in granata Diego Costa (che lo sostituirà numericamente in rosa) e il centrocampista Miguel Almiròn, entrambi a titolo definitivo. Partiranno invece lui e Lucas Biglia (anch'essi a titolo definitivo) insieme ad un compenso di 25 mln. Dost si è comunque dichiarato dispiaciuto per la sua futura partenza, soprattutto dopo l'arrivo del connazionale Akè. Il giocatore è stato ampiamente ringraziato dalla società per la professionalità dimostrata in passato e durante questa trattava e vanno pure i migliori auguri per il suo futuro professionistico e si spera di incontrarlo in campo per giocarci prestigiosi trofei. 

 

#GoodbyeBas

Share this post


Link to post
Share on other sites

FLASH NEWS MERCATO

ANCHE BIGLIA LASCERÀ L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE

Mercato in uscita altrettanto attivo quello dell'A.E .Città di Acireale, che dopo alcune settimane di sondaggi, inizia a fare sul serio, soprattutto negli ultimi giorni. Per due nuovi arrivi, altrettante partenze saranno sicure dopo la firma odierna e dopo aver annunciato l'addio di Bas Dost, si annuncia il prossimo trasferimento di Lucas Biglia alla FC MURODELPIANTO. Il centrocampista argentino classe '86 rientrava da tempo nella lista dei giocatori in partenza e fuori dal progetto tecnico/tattico. Dopo il passaggio ad un centrocampo a due, Biglia si è visto chiudere gli spazi dalla folta presenza di centrocampisti in squadra, che gli venivano preferiti dal mister, in quanto più giovani di lui e più funzionali ai nuovi schemi di gioco. Il giocatore era stato avvisato nei giorni scorsi del possibile accordo e in seguito al suo benestare, la trattativa è andata avanti fino alla fumata bianca arrivata oggi in serata. A Biglia vanno i più sentiti ringraziamenti per quanto fatto in passato e per l'importanza nello spogliatoio, ma la squadra si pone nuovi obiettivi e c'è bisogno di rinnovarsi per centrali o addirittura migliorarli. 

 

#GoodbyeLucas

Share this post


Link to post
Share on other sites

ESORDIO AMARO IN COPPA PER L'A.E. CITTÁ DI ACIREALE 2019

Finalmente l'attesa è finita. L'A.E. Città di Acireale 2019 ha disputato in data 31-12-2019 la sua prima partita ufficiale in FIFALive Italian Cup. La sfida sul tabellone era già molto proibitiva e vedere la nuova compagine opporsi alla più ben quotata Happy Milf del Mr. @Ashar. L'Acireale cerca di giocare come sa, ma gli ospiti sono molto preparati e dopo qualche azione fermata dalla difesa di casa, riescono a passare in vantaggio al minuto 27 del primo tempo con il brasiliano P. Coutinho. Gli ospiti non si rilassano e chiudono la partita praticamente nel primo tempo con il raddoppio al minuto 37 di S. Aguero e la doppietta di P. Coutinho al minuto 43. Il secondo tempo servirà solo da allenamento per Happy Milf, con gli uomini di casa che provano a siglare la prima rete ufficiale ma non riescono a trafiggere il portiere ospite. Finisce dunque 0-3 la prima giornata del girone B della FIFALive Italian Cup per l'A.E. Città di Acireale anche se non è certo questa la competizione a cui si punta in società, anche se è solamente la prima partita e nel girone può accadere ancora di tutto. Appuntamento alla seconda giornata contro i TheKingsOfRomeIsNothDeath.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

PUNTI IMPORTANTI ALLA PRIMA IN CAMPIONATO

Esordio vincente in campionato per l'A.E. Città di Acireale 2019 contro l' ASD Egames & VR World comandata dall'allenatore in seconda Mr @alenapoli86 chiamato a poche ore dal match a sostituire il dimissionario Mr. Trap. Gara inaugurale all'Aci & Galatea Arena che vede il tutto esaurito per questa prima partita in casa con il pubblico che spinge alla conquista di importanti punti da mettere in tasca per evitare di impantanarsi in fondo alla classifica che vede il Città di Acireale con soli 3 punti in tre partite già disputate. La gara inizia male per la squadra di casa che si trova sotto dopo soli 8' con gli ospiti in gol grazie a M. Reus. La pressione dell'esordio si fa sentire e il Città di Acireale rischia di andare sotto addirittura di due gol al minuto 17. Ma ecco la svolta quando Plea scala alle spalle di Dembélé ed è proprio quest'ultimo che innesca l'inserimento di Plea che di pallonetto ristabilisce la parità: 1 a 1 al 25'. La gara è davvero combattuta e le squadre vanno al riposo. Risultato che rimane invariato nonostante le azioni da entrambe le parti ma al minuto 78, Dembélé colpisce il palo e la palla va a finire sui piedi di S. Verdi che non sbaglia il tap-in vincente: 2 a 1. Ospiti che provano a reagire ma al minuto 87 restano in dieci per l'espulsione di G. Kondogbia e al 90' Acuña sigla il 3 a 1 che mette i sigilli alla partita e il Città di Acireale intasca tre punti importantissimi.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

CHE MANITA! TRE PUNTI SALVEZZA PER IL CITTÁ DI ACIREALE

Dopo l'esordio vincente in campionato, oggi l'A.E. Città di Acireale è scesa in campo per la 5^ giornata di campionato in casa dell'Atletico Clerks di Mr @poesia. Il Città di Acireale ripropone lo stesso modulo dell'esordio: unica variazione l'impiego di H. Çalhanoglu al posto di R. Malinovskyi. Ospiti subito pericolosi al minuto 2 con H. Onyekuru che però tira alta la sfera. Vantaggio che però si concretizza dieci minuti più tardi con Plea che serve Dembélé che di sinistro buca il portiere avversario: 0 a 1! Minuto 20: Uno-due all'altezza della lunetta avversaria tra Verdi e Dembélé con quest'ultimo che serve  a S. Verdi il pallone del raddoppio. 0 a 2 e gara che sembra mettersi in discesa. Minuto 25: Dembélé serve sulla parta sinistra dell'area Verdi che crossa in mezzo, libera il difensore avversario ma ci arriva M. Dembélé che in sforbiciata sigla lo 0 a 3 e la sua personale doppietta. Città di Acireale scatenato nel primo tempo e al minuto 30 Dembélé con un pallonetto a scavalcare la difesa serve H. Onyekuru che con uno stop di petto supera il difensore e insacca: 0-4 e partita virtualmente chiusa con il primo tempo che finisce con questo risultato. Durante la pausa la squadra di casa cambia in attacco con Boadu che lascia il posto a Rebic, mentre per gli ospiti Toprak lascia il posto a Retsos: esordio in campionato per lui. Col risultato ormai quasi chiuso, il secondo tempo è un pò fiacco rispetto al primo con qualche azione da entrambi i lati che però non si concretizzano fino al 75' quando Dembélé a limite d'aria, scarica dietro verso G. Bonaventura che lascia partire un bolide che colpisce la traversa interna e si insacca in rete: 0 - 5. Le emozioni però e gli ospiti al 92' trovano la classica rete della bandiera quando Lewandowski buca la difesa ospite con un passaggio millimetrico verso Rebic che segna la rete dell'1 a 5 e partita che finisce qui. 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

IL CITTÁ DI ACIREALE STECCA IN COPPA: ADESSO SI FA DURA

Si è svolta oggi la seconda giornata di FIFALive Italian Cup Girone B che ha visto l'A.E. Città di Acireale giocare contro l'Immortals di Mr. @peppe8888. Gara decisiva già per entrambe che si trovano a zero punti nel girone e si ritrovano oggi in questa sorta di scontro diretto tra squadre di Lega B con la speranza poi di fare punti con le teste di serie del girone, nella fase di ritorno. Partita subito infiammata con occasioni pericolose da una parte che dall'altra già nei primi minuti di gioco ma le difese per il momento resistono. Padroni di casa più pericolosi degli ospiti e infatti trovano il vantaggio al minuto 35 quando Douglas Costa serve perfettamente Bakambu che beffa Burki e sblocca la partita: 1 a 0. Padroni di casa che vanno dunque al riposo in vantaggio di un gol e sopra per quanto riguarda il numero di tiri in porta, gara invece equilibrata per quanto riguarda il possesso palla. Ospiti spreconi al 50' quando S. Verdi sbaglia il cross per Onyekuru che si trovava a porta vuota. La gara continua come al primo tempo con gli Immortals che collezionano tiri in porta che ospiti che tengono palla alla ricerca dell'imbucata vincente che però non arriva e la partita finisce sull'1 a 0 per gli Immortals e per il Città di Acireale adesso è quasi impossibile superare la fase a gironi. 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

PAREGGIO IN COPPA CHE STA STRETTO

Si è giocata oggi la terza giornata di FIFALive Italian Cup Girone B che ha visto l'A.E. Città di Acireale giocare in casa contro la Fixcalibur FC di Mr. @fiscale2p valida per l'ultima giornata del girone d'andata. Gara impegnativa contro la neopromossa in Lega A. Gara molto equilibrata con le squadre che se la contendono al centrocampo ma il primo vero pericolo avviene al 17' quando M. Dembélé fa uno scavetto al portiere avversario ma è debole e Mario Rui riesce a salvare. Minuto 23: Plea innesca l'inserimento di Dembélé che tenta di sorprendere Rui Patricio con un pallonetto ma viene steso fuori area e calcio di punizione che però non si concretizza. Minuto 32: Dembélé prende il tempo a Vallejo, avanza verso l'area avversaria, il suo tiro viene respunto da Rui Patricio, ma sulla respinta si avventa Onyekuru che fa 1 a 0. Passano solo 8 minuti quando Lingard vede l'inserimento di Cavani, palla perfetta e 1 a 1 del "Matador".

Finisce il primo tempo con il Città di Acireale che domina nei tiri fatti ma risultato in parità. Riparte il secondo tempo e le squadre non cambiano atteggiamento, con i padroni di casa che collezionano conclusioni e gli ospiti che quando attaccano si rendono molto pericolosi, così al 61' sono proprio loro a passare in vantaggio con Lingard che trafigge Burki. 1 a 2. Gli ospiti non mollano e al minuto 71, Onyekuru con uno splendido tiro a giro colpisce il palo ma sulla ribattuta c'è Dembélé che riporta la partita sul pari: 2 a 2. Nessuno si accontenta però ed entrambe continuano ad attaccare ma al minuto 83 sono però ancora gli ospiti a tornare in vantaggio grazie alla deviazione di Malinovskyi che sporca la conclusione di Maehle ed inganna il proprio portiere 2 a 3. Gara che sembra essere finita qui ma al minuto 87, Onyekuru prende palla a centrocampo, serve Plea che di tacco passa la palla di nuovo ad Onyekuru che batte il portiere avversario e 3 a 3 in una partita davvero emozionante. Da qui alla fine c'è da registrare solamente l'espulsione di Bardhi al minuto 90. 

Nonostante i padroni di casa siano andati in svantaggio due volte hanno ben tenuto il campo e a larghi tratti fatto la partita contro una rosa ben più quotata. Vanno fatti i complimenti ad entrambe le squadre per lo spettacolo offerto e girone d'andata dunque che l'A.E. Città di Acireale conclude con un punto.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

3 SBERLE E PESANTE SCONFITTA IN CAMPIONATO

Si è giocata in data 16 gennaio 2020 la 6^ giornata di FIFALive Lega B che ha visto l'A.E. Città di Acireale giocare in casa contro i più organizzati cugini del Real Catania del Mr @danyct46 . Gara impegnativa contro la capolista a punteggio pieno. Gara molto difficile per i padroni di casa, con gli ospiti che sfiorano il vantaggio già al minuto 12 con una conclusione che si spegne incredibilmente quasi sulla linea dopo aver colpito il palo per ben due volte. Ospiti che continuano a mantenere il giro palla e a provarci con conclusioni dalla distanza. Per i padroni di casa solo qualche accenno di contropiede e conclusione parata dal portiere ospite al minuto 29 che manda la sfera in corner. Padroni di casa che prendono coraggio e al minuto 33 Dembélé sfiora il vantaggio ma il portiere si oppone e manda in angolo. Squadre che vanno al riposo col risultato di 0 a 0. Durante la pausa il Real Catania manda in campo Thiago al posto di Lucas, cambio che si rivelerà determinante per la vittoria finale, infatti è proprio lo stesso Thiago a sbloccare il risultato al minuto 51: 0 a 1. Al minuto 59, è ancora Thiago ad innescare Lacazette che non sbaglia davanti al portiere: 0 a 2. Minuto 64, Martins crossa in mezzo e Thiago stoppa e tira e risultato sullo 0 a 3 e partita chiusa per gli ospiti. Padroni di casa che provano a ridurre il divario ma riescono solo a cancellare lo zero dai gol fatti quando Verdi serve Plea in are al minuto 69, quest'ultimo si gira mandando fuori tempo il difensore e trafigge il portiere: 1 a 3. Nulla di eclatante da registrare nei restanti minuti. Rimane l'amarezza per una partita ben giocata al primo tempo ma che nel secondo ha evidenziato l'enorme divario tecnico delle due squadre, con il Real Catania che si candida sempre più al ruolo di favorita per la vittoria finale, mentre l'A.E Città di Acireale si mantiene nella zona di metà classifica con 9 punti (6 ottenuti dalla nuova gestione) in 6 partite.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

FLASH NEWS MERCATO

IL MERCATO NON DORME MAI - ARRIVA PACO ALCACER

Blitz decisivo nella giornata odierna che porta volti nuovi in casa Città di Acireale, in seguito ovviamente al saluto di altri. La prima ufficialità che la società vuole dare ai propri tifosi, in merito alla trattativa conclusa oggi nella tarda mattinata è quella del bomber spagnolo classe '93, Francisco Alcàcer Garcia, meglio noto come Paco Alcacer. L'attaccante, già nel giro della nazionale spagnola, arriva dalla neo arrivata Liverpolli, del mr @ibracadabraa98 in una trattativa 3 x 2 che è andata anche a rinforzare le casse della nuova società. Alcàcer è un attaccante agile, rapido nel tiro e ambidestro, che predilige un modulo ad una punta, fiore all'occhiello del nostro Mister che sta plasmando la sua rosa con gli uomini ideali per il suo 4-4-1-1 con Dembélé e Plea a contendersi una maglia proprio dietro il nuovo acquisto. Per Paco Alcàcer è stato decisivo l'arrivo del nuovo mister che sin dalle prime apparizioni gli ha preferito Volland al centro del suo attacco a 3. Per Paco oggi, prima visita al centro di allenamento per un breve saluto ai suoi futuri compagni e firma sul contratto che si concretizzerà all'apertura del mercato invernale.

#WelcomePaco 

Share this post


Link to post
Share on other sites

FLASH NEWS MERCATO

PER L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE UN "GUERREIRO" IN PIÙ

L'A.E. Città di Acireale 2019 oggi ha ufficializzato un doppio arrivo. Dopo l'ufficialità dell'attaccante spagnolo Paco Alcàcer, la società rende noto ai propri tifosi, l'arrivo di un altro giocatore proveniente dalla penisola iberica, ma questa volta si tratta di un portoghese. Si tratta del centrocampista classe '93, Raphaël Adelino José Guerreiro. Proprio come Paco Alcacer, Guerreiro arriva dalla Liverpolli, in un maxi scambio che porta i due compagni di squadra a giocare ancora insieme ma con un'altra maglia. Il calciatore, vanta il titolo di campione d'Europa con la sua nazionale, ottenuto nel 2016. La caratteristica principale che ha convinto la società a credere in lui, oltre alla velocità che lo rende una piccola freccia ( 170 cm x 67 Kg), è stata senza dubbio la versatilità del ragazzo, in grado di coprire il ruolo di terzino, esterno e centrale di centrocampo, cosa che fa di lui un vero e proprio jolly della fascia sinistra. Guerreiro ha già posto la firma sul contratto e all'apertura ufficiale del mercato, sarà subito a disposizione di Mr. acese994. Non ci resta dunque che aspettare e dargli un caloroso benvenuto in squadra.

 

#BemvindoRaphaël

Share this post


Link to post
Share on other sites

FLASH NEWS MERCATO

FORSBERG LASCERÀ L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE

Mercato in uscita attivo quello dell'A.E .Città di Acireale, che dopo aver ufficializzato l'arrivo dei due ex Liverpolli, Alcàcer e Guerreiro, rende note le cessioni di ben tre calciatori che scopriremo ad uno ad uno. Il primo nome in uscita è quello del centrocampista offensivo svedese Emil Forsberg, calciatore classe '91, che nelle ultime apparizioni, ha perso il posto da titolare. Forsberg, nome di punta nei primi giorni della nuova società, ha deluso nelle prime uscite poiché il mr ha avuto necessità di un centrocampista difensivo, ruolo non proprio nelle corde di Forsberg, ed è stato messo in lista trasferimenti. Mr @ibracadabraa98 ne ha subito approfittato, per portarsi a casa un vero centrocampista offensivo (rapido ed agile nei dribbling e con un buon tiro dalla distanza) che possa essergli da alternativa in una rosa di grande qualità. Forsberg, si accaserà a pochi chilometri di distanza dalla sua attuale squadra all'apertura ufficiale del mercato invernale. Forsberg è apparso sereno ed ha comunque ringraziato la società e il mr per quanto fatto in passato, dimostrandosi un vero e proprio professionista, in campo e fuori.

#ThankYouEmil

Share this post


Link to post
Share on other sites

FLASH NEWS MERCATO

MUSA LASCERÀ L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE

L'A.E. Città di Acireale, rende noto che dopo la cessione di Emil Forsberg, è ufficiale anche la cessione di Ahmed Musa, attaccante esterno nigeriano, classe '92, già campione d'Africa nel 2013, che proprio come Emil Forsberg, raggiungerà la neo società acese, la Liverpolli, all'apertura ufficiale del mercato invernale, nella trattativa che ha portato all'A.E. Città di Acireale Paco Alcàcer e R. Guerreiro. Ala destra, che può giocare anche a sinistra, veloce e preciso nel tiro, Musa ha sin da subito ricoperto il ruolo di riserva di lusso, ma dopo gli acquisti di Rafa ed Almiròn e con in rosa Verdi, Onyekuru e Dennis, ha visto sempre più chiudersi gli spazi e una volta capitata l'occasione, ha deciso di accettare la corte di Mr @ibracadabraa98 , che vede in lui uno spacca partite, ma dove avrà meno concorrenza sulla fascia sinistra. Musa, oggi in permesso per poter concludere le visite mediche di rito e la firma, ha già visitato il centro sportivo del Liverpolli e conosciuto i futuri compagni. A Musa va riconosciuta grande professionalità, facendosi sempre trovare pronto quando chiamato in causa e proprio su questo conterà il Città di Acireale, nelle restanti partite del girone d'andata. Auguriamo un grosso in bocca al lupo per il proseguimento della sua carriera.

 

#ThankYouAhmed

Share this post


Link to post
Share on other sites

FLASH NEWS MERCATO

DIEGO COSTA PASSA DIRETTAMENTE AL LIVERPOLLI

C'è una sorpresa nella trattativa odierna conclusa tra l'A.E. Città di Acireale e la Liverpolli, nell'ambito dello scambio 3 x 2 che ha visto l'arrivo in casa Acireale di Paco Alcàcer e R. Guerreiro, in cambio di Forsberg, Musa, 12 mln e proprio la cessione di Diego Costa. Già, proprio il bomber spagnolo, acquistato ad inizio anno, lascerà, o meglio non vestirà la maglia dell'A.E. Città di Acireale, perchè è stato già venduto, come detto alla Liverpolli. L'attaccante è stato inserito nella trattativa anche grazie alla presenza dei due bomber attuali della rosa (Plea e Dembélé, ndr) che stanno ben figurando, in attesa dell'arrivo dell'ormai nuovo bomber Paco Alcacer. Diego Costa, attaccante brasiliano naturalizzato spagnolo classe '88, fa della forza fisica e la rapidità nello scatto le sue caratteristiche principali, forse più adatte nell'attacco a 3 del Mr @ibracadabraa98, dove si contenderà una maglia da titolare con Volland. Resta comunque il dispiacere per non averlo visto all'opera con la maglia del Città di Acireale, ma i tifosi possono comunque dirsi soddisfatti, con la società che ha piazzato due ottimi colpi per non farlo rimpiangere.

 

#GoodbyeDiego

Share this post


Link to post
Share on other sites

FLASH NEWS MERCATO

COLPO DUMFRIES PER L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE

A grande sorpresa l'A.E. Città di Acireale conclude il terzo acquisto di giornata e porta a casa il giovane terzino olandese classe '96 Denzel Dumfries, proveniente dall'U.S Real Savoia 2014 del Mr. @Gianfranco. Si tratta di un acquisto inaspettato in quanto non vi erano mai stati colloqui per il ragazzo prima di questa sera. Arriva l'annuncio della firma dopo una trattativa lampo che porta il ragazzo ad Acireale e invece in casa Savoia arrivano 10 mln a rinforzare le casse societarie. Storica l'amicizia tra le due tifoserie, che appresa la trattativa si sono scambiati reciproci complimenti e ringraziamenti sui social a testimonianza di un gemellaggio ancora vivo tra le due città. Dumfries va a rinforzare il reparto difensivo del Città di Acireale, in continua evoluzione e che solo oggi ha già presentato tre acquisti di caratura internazionale nella speranza di aumentare la qualità tecnico-tattica della rosa attuale. Il terzino olandese è anche nel giro della sua nazionale e spera di ottenere altre maglie da titolare anche grazie alle sue future prestazioni con la nuova maglia. Il tecnico non vede l'ora di averlo a disposizione per ricoprire il ruolo di terzino destro, adesso occupato da un adattato Dennis. Denzel ti aspettiamo!

 

#WelcomeDenzel

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this