Sign in to follow this  
acese994

A.E. Città di Acireale 2019 Official Page

Recommended Posts

FLASH NEWS MERCATO

L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE ACQUISTA MANDI

L'A.E. Città di Acireale 2019 comunica che, nell'ambito della cessione di Andreas Christensen all'A.C Pokegoal, ha trovato l'accordo per l'acquisto del diritto alle prestazioni sportive di Aissa Mandi, difensore algerino, classe '91. Si tratta di un vero e proprio jolly difensivo, poiché Mandi oltre a ricoprire il ruolo di centrale, all'occasione riesce a coprire anche il ruolo di terzino su entrambe le fasce. La dote principale è la forza fisica. E' potente e lo si nota in fase difensiva e in fase di spinta dove più che la tecnica fa valere la sua grande esuberanza atletica. Cattivo, grintoso, ottimo nei contrasti, spettacolari i suoi interventi in scivolata (di cui forse a volte abusa) in fase difensiva è un terzino di sicura affidabilità. In fase offensiva si nota la propensione alla spinta, ma il prodotto finale delle sue incursioni è spesso limitato dalle non grandissime doti tecniche. Mandi si unisce ad un parco difensivo veramente vasto e che presenta giocatori di ogni genere, capace di variare in base all'avversario.

 

#WelcomeMandi

Share this post


Link to post
Share on other sites

FLASH NEWS MERCATO

A.E. CITTÀ DI ACIREALE: ARRIVA MORENO IN PRESTITO

L'A.E. Città di Acireale 2019 comunica che, proprio negli ultimi minuti di mercato, ha perfezionato l'acquisto in prestito secco per sei mesi del calciatore spagnolo Alberto Moreno, classe '92, proveniente dall'Alexcalibur di Mister @alenapoli86. Alla società vanno 3 mln per il prestito che non presenta particolari condizioni quali diritto di riscatto oppure obbligo. Moreno è un terzino sinistro veloce ed agile è dotato di una buona tecnica, può giocare anche nel ruolo di esterno di centrocampo o ala sinistra, va a rinforzare il numero di terzini sinistri che attualmente presentava soltanto Acuña. Il calciatore ha già svolto le visite mediche e si è presentato ai nuovi compagni ed al suo nuovo allenatore. Il primo allenamento con la squadra è previsto nella giornata di domani, dove approfondirà le conoscenza con la squadra e con le tattiche di Mister acese994. Diamo il benvenuto ad Alberto Moreno, fiduciosi di aver aggiunto un ottimo giocatore in rosa, capace di alzare la qualità della squadra.

 

#WelcomeAlberto

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'A.E. CITTÁ DI ACIREALE PAREGGIA CON IL REAL BARI

Si è giocata la prima giornata del girone di ritorno (14^ giornata di campionato ndr) tra l'A.E. Città di Acireale e il Real Bari. Gara molto dura per i padroni di casa che sfidato una delle pretendenti al titolo di Lega B. L'A.E. Città di Acireale si presenta con un assetto tattico completamente nuovo grazie al grande mercato in entrata fatto dalla società durante il mercato di riparazione. Infatti è proprio l'A.E. Città di Acireale a trovato il vantaggio con Giovinco, al minuto 8, ma viene raggiunta sul finire del primo tempo dal goal di Ibrahimovic. Nel secondo tempo è ancora la squadra di casa a ritrovare il vantaggio grazie alla rete di Dembélé al minuto 55, ma al minuto 66 gli ospiti trovano il pari che sancirà il risultato finale, grazie al goal di Benzema.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

BRUTTA SCONFITTA CON L'A.C NOVATESE

Si è giocata la quindicesima giornata di campionato (la seconda del girone di ritorno ndr), tra l'A.C. Novatese e l'.A.E. Città di Acireale 2019. Gli acesi sfidano la capolista in una partita che sa già di sfida proibitiva. Mr Kicio continua la cavalcata verso la Lega A e non ha certo l'intenzione di fermarsi. Primo tempo da incubo per gli ospiti che si ritrovano sotto di tre reti. Nel secondo tempo ci provano a riaprire la gara attaccando e neutralizzando la squadra di casa, che però nell'unica offensiva degna di nota del secondo tempo riesce a segnare il quarto goal che chiude, semmai ce ne fosse di bisogno la gara. A.C Novatese 4 - A.E. Città di Acireale 0

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

PARI IN CASA CON IL LEGIO X EQVESTRIS

Si è giocata la sedicesima giornata di campionato di Lega B tra l'A.E Città di Acireale e la Legio X Eqvestris di Mr @Prof11-pjanic. Gara sulla carta molto equilibrata, nonostante il Città di Acireale sia qualche posizione giù rispetto agli ospiti. Ospiti che non temono i padroni di casa e passano subito in vantaggio al minuto 7, grazie alla rete del nuovo acquisto Kolarov. Al 59' sono ancora gli ospiti a trovare la rete grazie a Belotti. La gara sembra finita ma i padroni di casa non ci stanno a perdere ancora e riducono lo svantaggio grazie alla rete di Giovinco al minuto 72. Al minuto 80 è ancora la "Formica atomica" a trovare il gol, portando il risultato sul 2 a 2 finale. 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

PARI IN CASA DEL LIVERPOLLI

Si è giocata la diciassettesima giornata di campionato di Lega B tra il Liverpolli di Mr @ibracadabraa98 e l'A.E. Città di Acireale. Si tratta di derby tra le due squadre che hanno sede nella città di Acireale. I padroni di casa sono in lotta per le prime posizioni e non nascondono l'obiettivo stagionale che è la Lega A. Ancora imbattuti sul campo (solo una sconfitta a tavolino in lega B ) si presentano al derby con il favore dei pronostici. Mister acese994 certamente non vuole perdere il derby. A grande sorpresa sono proprio gli ospiti a trovare il vantaggio grazie alla rete di Giovinco. Resistono alle offensive avversarie, ma al minuto 69 Paulinho ristabilisce la parità. 1 a 1 finale dunque tra le sue squadra, che lascia l'amaro in bocca ad entrambi per un risultato che non serve a nessuno. 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE VINCE DI MISURA

Si è giocata la diciottesima giornata di campionato di Lega B (la quarta del girone di ritorno ndr) tra l'A.E. Città di Acireale e l'Atletiko Clerks. Sfida che sa di scontro diretto per due società che si trovano nella parte bassa della classifica e che tentano una risalita nel girone di ritorno. I padroni di casa nel primo tempo dominano il campo ma non riescono a trovare il vantaggio. Nel secondo tempo escono gli ospiti che tentano il colpo in trasferta. La gara sembra essere destinata al pari finale, ma negli ultimi minuti si accende grazie al goal in semi rovesciata di Talisca che sfrutta l'assist di Dembélé. Gli ospiti non ci stanno e sul finire della partita trovano la traversa che salva i padroni di casa. 1 a 0 finale che fa tornare i 3 punti in casa A.E Città di Acireale. 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

VITTORIA SORPRENDENTE PER L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE

Si è giocata la diciannovesima giornata di FifaLive League Lega B. Il Real Catania, secondo in classifica, ospita l'A.E. Città di Acireale per uno dei derby della Lega B. Padroni di casa super favoriti dell'incontro, che puntano senza dubbio alla promozione nella massima serie; gli ospiti invece cercano punti vitali per allontanarsi dalle basse zone della classifica. Ospiti che cercano di mantenere il possesso palla e pressano l'avversario e la tattica porta i suoi frutti al minuto 7 quando Giovinco mette pressione al portiere che sbaglia il rinvio ma ci mette una pezza mettendo in corner. Dall'angolo nasce un calcio di rigore per gli ospiti, sfruttata da Dembélé. 0 a 1 per l'A.E. Città di Acireale e ospiti in vantaggio a sorpresa. Al minuto 28 però Tolisso vede l'inserimento di Lacazette che buca a difesa avversaria e fa 1 a 1. Ospiti che difendono il risultato dalle ripartenze veloci dei padroni di casa, ma che non rinunciano ad attaccare. Il primo tempo finisce in perfetta parità anche nelle statistiche. Nel secondo tempo la storia non cambia. Entrambe le squadre vogliono i tre punti e tentano di attaccare ma senza scoprirsi per non lasciare campo all'avversario. Al minuto 62, Dembélé crossa in aria, Talisca prova la rovesciata ma viene anticipato dal difensore, ma sul pallone si fionda Raphinha che insacca la palla ed è 2 a 1 per gli ospiti che ritrovano il vantaggio. L'A.E. Città di Acireale adesso cerca di gestire il vantaggio senza scoprirsi. I padroni di casa si buttano in attacco ma la difesa acese riesce a salvarsi e concludere la partita con il risultato di 2 a 1.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE ACQUISTA IL TITOLO DELL'EX REAL CATANIA

Adesso è ufficiale. Con un grande sforzo economico, la Società dell'A.E. Città di Acireale 2019 acquista il titolo sportivo dell'Ex Real Catania, acquisendo quindi la rosa della nuova società e posizione in classifica. Tutto ciò a dimostrazione che la nuova società acese vuole fare bene per dare soddisfazione ai propri tifosi e programmare un grande futuro. La nuova rosa è molto più attrezzata della precedente, anche se vengono rilasciati molti talenti come Aké, Dembélé, Bustos ed alcuni uomini d'esperienza come Bartra, Pjanic, Burki per citarne alcuni. Vedremo se questo improvviso colpo societario porterà ai traguardi sperati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

VITTORIA PER LA NUOVA L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE

Si è giocata la ventesima giornata di FifaLive League. La nuova rosa dell'A.E. Città di Acireale sfida i padroni di casa dell'A.C. Pokegoal. Gli ospiti freschi del rilevamento del titolo societario, cambiano obiettivi stagionali, trovandosi nelle zone alte della classifica. Gli ospiti attaccano sin dall'inizio e al 12' sfruttano l'errore difensivo di Rudiger e con Lacazette passano in vantaggio. Ospiti che continuano ad attaccare senza riuscire a segnare, fino al 32' quando Mané con un bel filtrante, innesca Lacazette che da 0 a 2. Tre minuti più tardi è ancora Manè a scappare tra i difensori avversari e davanti la porta, mette la palla in mezzo per Lucas Moura che fa 0 a 3. Fine primo tempo. Nel secondo tempo gli ospiti, gestiscono il risultato senza però privarsi di attaccare. I minuti scorrono e il risultato rimane immutato fino al minuto 80 quando Jimenez (subentrato a Mané) trova il passaggio per Lacazette che insacca e sigla la sua personale tripletta. C'è però ancora spazio per le emozioni. Al minuto 84 Lacazette innesca Jimenez con un filtrante a tagliare la difesa e restituisce il favore portando al goal il compagno di squadra. 5 a 0 per gli ospiti che festeggiano la prima col Mr acese994.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

BRUTTA SCONFITTA PER L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE

Si è giocata la ventunesima giornata di FifaLive League. L'A.E Città di Acireale ospita La Cantina in un match che sa di scontro diretto. Le squadre si studiano durante la prima parte del primo tempo ma gli ospiti sbloccano la partita alla mezz'ora e raddoppiano allo scadere sempre con Goméz. I padroni di casa tentano timidamente di riaprire la partita ma nulla da fare. Squadre lunghe e al 71' ospiti che trovano lo 0 - 3 con Vardy che fa bis al minuto 81 chiudendo la partita con il risultato di 0-4

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

VITTORIA A TAVOLINO PER L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE

Si è giocata la ventiduesima giornata di FifaLive League. O meglio l'A.E. Città di Acireale non ha nemmeno giocato in quanto gli avversari non si sono presentati alla sfida, concedendo così la più facile delle vittorie alla compagine acese. Il 3 a 0 a tavolino, permette così di rimanere aggrappati al gruppone di testa che si sta giocando la promozione in Lega A e un posto nei Play-Off per raggiungere la massima serie. La squadra torna dunque a casa con i punti in tasca e riposata da questa trasferta, che è servita a fare gruppo e a scaricare un pò di tensione in vista del rush finale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE SUPERA IL CHIAIANO F.C.

Si è giocata la ventitreesima giornata di FifaLive League, che ha visto l'A.E. Città di Acireale ospitare il Chiaiano F.C. con la nuova direzione del Mr. Erpacione, da poco unitosi al circuito FifaLive League. Il Chiaiano F.C. ancora in corsa per un posto nei Play-Off cerca di non tornare a casa a mani vuote. Le due squadre si studiano inizialmente, visto che è la prima volta che si incontrano. I padroni di casa però trovano il vantaggio al 16' grazie a Lacazette, capocannoniere della squadra acese. Al 23' però gli ospiti trovano il pari con un colpo di testa di Fred, su assist di Kostic. I padroni di casa però non ci stanno e cercano subito di tornare in vantaggio, prima della fine del primo tempo. I tentativi avranno i loro frutti al minuto 31 quando Olmo da fuori area sorprende il portiere ospite: 2 a 1. Il secondo tempo riparte con il Città di Acireale che cerca di aumentare il vantaggio e chiudere in anticipo il match. Gli ospiti resistono e sulle ripartenze si fanno pericolosi. Al minuto 69 però Strakosha è poco preciso sul rinvio con le mani, Lucas anticipa l'avversario, si invola sulla fascia sinistra dentro l'area e mette il pallone al centro dove si avventa Olmo che di potenza mette in rete: 3 a 1. Il Chiaiano non si arrende e al minuto 74 Suarez scappa tra la linea dei difensori e serve Kostic che mette in rete e riapre la partita. Le squadre attaccano, ma il risultato rimane sul 3 a 2 finale. Da registrare l'espulsione di Fred al minuto 85.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

BRUTTA SCONFITTA PER L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE

Si è giocata la ventiquattresima giornata di FifaLive League. L'A.E. Città di Acireale fa visita al Legio X Eqvestris, gara ostica nonostante le posizioni in classifica. Per il Città di Acireale è importante vincere per continuare il sogno promozione diretta. Le squadre si studiano a centrocampo e non trovano il guizzo vincente. Qualche occasione da una parte e dall'altra a metà secondo tempo, ma il risultato si sblocca al minuto 40, quando per i padroni di casa, Belotti incorna di testa in rete. 1 a 0! Nel secondo tempo, gli ospiti cercano di acciuffare in pari, ma devono confrontarsi con un ottimo Alisson e un pò di sfortuna, ma al minuto 68, Mané ristabilisce il risultato in pari. Risultato parziale che dura poco: al minuto 71 Traoré porta in vantaggio i padroni di casa, che chiudono il risultato sul 3 a 1 al minuto 81, con la doppietta di Belotti.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

VITTORIA E PLAYOFF PER L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE

Si è giocata la venticinquesima giornata di FifaLive League, che ha visto l'A.E. Città di Acireale, giocare la penultima gara davanti al pubblico di casa ospitando l'Atletico Clerks. Sfumato il sogno promozione diretta, resta viva la speranza della massima serie grazie ai PlayOff e per questo si cerca un posizionamento che permetta di incontrare squadre sulla carta più abbordabili anche se la Lega B ha presentato parecchie sorprese. Primi 20 minuti di studio per le squadre con qualche azione sporadica da una parte e dall'altra, ma al minuto 28 i padroni di casa passano in vantaggio con Lucas Moura. Gli ospiti provano a pareggiare mentre i padroni di casa cercano di aumentare il vantaggio prima della fine del primo tempo e ci riescono al minuto 45 con Koke. Minuto 53 Bailey tira dal limite e complice la deviazione di un difensore, porta i padroni di casa sul 3 a 0. Al 75' Jimenez tira da fuori area, la palla colpisce il palo e la palla arriva a Tolisso che insacca: 4 a 0.  Al minuto 83 Lopes sbaglia il rinvio e la palla arriva sui piedi di Lacazette che mette la palla alle spalle del portiere e 5 a 0 finale. 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE VINCE L'ULTIMA DI CAMPIONATO

Si è giocata la ventiseiesima giornata di FifaLive League che ha visto l'A.E. Città di Acireale ospitare l'A.S Guns 'N Roses per quella che è l'ultima gara di campionato della Lega B. L'A.E. Città di Acireale, certa di un posto nei PlayOff e nella Europa Cup, cerca punti importanti per ottenere un miglior piazzamento in attesa degli altri risultati. La gara parte un pò lenta con i centrocampi che fanno da padrone. Per le prime emozioni vere si deve arrivare al 36', quando il Città di Acireale inizia ad insistere maggiormente e in 8 minuti colleziona 5 palle goal che però non vengono capitalizzate. Al 44' però, Lucas Moura, dopo aver conquistato palla, salta due difensori con delle finte e insacca la palla in rete portando in vantaggio i padroni di casa. Sembra che il primo tempo sia finito ma negli ultimi secondi di recupero, Lacazette dopo aver recueprato palla sulla trequarti fa breccia nella difesa avversaria e con un tiro a giro insacca il 2 a 0. Il secondo tempo inizia con i padroni di casa che tentano di chiudere la gara per poi gestirla e dosare le forze. Al 63' sugli sviluppi di un corner, De Gea spazza male con i pugni e la palla arriva sui piedi di Lacazette che fa 3 a 0. Gli ospiti però non ci stanno e iniziano a bussare dalle parti di Gulacsi e al minuto 78 L. Martinez con uno splendido passaggio di tacco innesca Martial che fa 3 a 1. Finisce con questo risultato il match che porta il Città di Acireale al 4° posto finale grazie al quale parteciperà ai PlayOff per l'ultimo treno con direzione Lega A. 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE CONQUISTA LA FINALE PLAYOFF

Si è giocata la semifinale PlayOff tra A.E. Città di Acireale ed F.Cc Muro del Pianto. L'andata ha visto trionfare i padroni di casa per 4 a 3. Partenza fulminante con il Città di Acireale che si trova avanti di due reti già al minuto 22, grazie alle reti di Olmo e Lacazette. Gli ospiti non ci stanno e tra il 32' e il 40' trovano il pari con Rodriguez, ma allo scadere del primo tempo, Lacazette riporta avanti i suoi. Nella ripresa le squadre stanno attente e cercano l'azione giusta per portarsi in rete. Al minuto 78 Mariano trova il 3 a 3 per una partita spettacolare! Passano solamente due minuti e Manè trova la rete del definitivo 4 a 3 per i padroni di casa. 

 

 

La partita di ritorno, inizia con le squadre che si studiano e con l'F.C. Muro del Pianto che cerca il gol del vantaggio, ma a segnare per primo è il Città di Acireale con Mané al minuto 22. Gli ospiti trovano il pari grazie ad una deviazione del difensore ospite Kimpembe. Al 40' sono ancora gli ospiti a trovare la via del goal con Promes ed i tifosi iniziano a sperare. Ma al minuto 45 Mané trova la rete del 2 a 2 finale e consegna la finale PlayOff alla squadra acese.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE DELUDE NELLA FINALE PLAYOFF

Si è giocata la finale PlayOff tra A.E. Città di Acireale e l'F.C. Gomorroidi valida per la promozione in Lega A. L'A.E. Città di Acireale parte molto forte nella partita d'andata ma è sfortunatissima, trovando ben due pali ad inizio partita che peseranno e non poco sul risultato finale. Le squadre giocano molto la partita a centrocampo e continuano a cercare la via del goal, che viene trovata dall'F.C. Gomorroidi al minuto 45 con Coutinho che li porta a sorpresa in vantaggio e grazie al quale trovano addirittura il raddoppio al minuto 65. I padroni di casa accorciano al minuto 71 con il neo entrato Jiménez. Finisce 2 a 1 con gli ospiti che giocano gli ultimi minuti in 10 uomini a causa dell'espulsione di Loftus-Cheek.

 

La gara di ritorno sa di autentica disfatta per l'Acireale. Dopo aver perso con un pò di sfortuna la gara d'andata, si trova sotto al minuto 29 in seguito alla rete di Coutinho, dopo aver colpito ancora un palo in precedenza con Mané. Al minuto 43 gli ospiti trovano il pari con Mané, ma il sogno rimonta si spegne 2 minuti più tardi in seguito al nuovo vantaggio dei padroni di casa che segnano con Zapata. Nella ripresa la squadra si innervosisce e sbaglia molti passaggi. L'F.C. Gomorroidi chiude la pratica al minuto 54 con Coutinho e ancora al minuto 83 con Khedira e risultato finale di 4 a 1 che porta l'F.C. Gomorroidi in Lega A, costringendo ad un nuovo campionato in Lega B il Città di Acireale.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE VOLA IN SEMIFINALE DI EUROPA CUP

Si sono giocati i quarti di finale (primo turno) di Europe Cup, dove l'A.E. Città di Acireale ha dovuto affrontare la M.M Frosinone. Padroni di casa subito in vantaggio grazie a Koke al terzo minuto. Ospiti però che non vogliono mollare e al 13' trovano il pari con Bakambu. Gara molto frizzante con gli attacchi che fanno da padrone e padroni di casa che al 25' tornano avanti grazie a Lacazette. Al minuto 66 gli ospiti trovano il pari con Politano e sognano in vista del ritorno grazie alle reti in trasferta. Al minuto 80 però, il neo entrato Jiménez pesca Manè che fa 3 a 2 e che 9 minuti più tardi fissa il risultato sul 4 a 2.

Al ritorno, l'A.E. Città di Acireale parte super favorita dopo il risultato dell'andata. Gli ospiti però ci vogliono provare ed al minuto 23 passano in vantaggio con Bakambu. L'A.E. Città di Acireale però non vuole farsi sorprendere e 4 minuti dopo trova il pari con Manè che però pochi minuti dopo spreca dal dischetto la possibilità di passare in vantaggio, che si realizzerà al minuto 39 grazie alla rete di Olmo. Gli ospiti sono praticamente qualificati, ma mettono la ciliegina sulla torta al minuto 67 e 88 con la doppietta di Lacazette che fissa il risultato sull'1 a 4. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

EUROPA CUP: SI VA IN FINALE!

Si è giocata la semifinale di Europa Cup tra l'A.E. Città di Acireale e l'ArroGandhi vincitrice della Lega B 2019/2020. La semifinale d'andata parte con le due squadre che si studiano e provano a passare in vantaggio con alcune ripartenze offensive. A sbloccare il risultato ci pensa Openda che porta gli ospiti in vantaggio con un colpo di testa al minuto 22 del primo tempo. I padroni di casa si svegliano e provano a cercare il pari ma gli ospiti difendono bene tranne al minuto 40 quando Manè trova il passaggio per Bailey che trafigge il portiere ospite ed è 1 a 1. Il primo tempo sembra giunto al termine ma negli ultimi secondi di recupero, Openda riporta avanti gli ospiti. Il secondo tempo sembra un incubo per i padroni di casa che al minuto 49 subiscono la tripletta di Openda e al minuto 52, Muller trova il 4 a 1 che sembra sigillare il risultato. Sembra perchè l'Acireale in realtà non molla e al minuto 72 accorcia il risultato con Mané che 3 minuti più tardi sfrutta l'errore del portiere e porta il risultato sul 3 a 4. Partita riaperta e bellissima. Il Città di Acireale continua a cercare il pari e clamorosamente riesce nell'impresa al minuto 83 con il neo entrato Tolisso e qualificazione rimandata al ritorno seppur con grande difficoltà visti i 4 goal subiti in casa. 

 

Nella partita di ritorno le squadre partono subito forte con ArroGandhi che cerca subito di passare in vantaggio ma gli ospiti con una bella ripartenza sorprendono i padroni di casa e al minuto 9 passano in vantaggio con Lacazette. Il Città di Acireale difende il risultato e cerca il 2 a 0 della tranquillità ma i padroni di casa difendono bene. Nel secondo tempo gli ospiti falliscono un calcio di rigore ma riescono a mantenere la porta inviolata ed a portare a casa questo risultato pesantissimo che vale la finale.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

EUROPA CUP: UN SOGNO CHE DIVENTA REALTÀ

Si è giocata la finale di Europa Cup tra l'A.E. Città di Acireale e l'F.C. Muro del pianto. Le due squadre si affrontano sin dall'inizio a viso aperto che gli ospiti che tentano l'affondo sfruttando le ali veloci. Ma è proprio da un'affondo che nasce il vantaggio dei padroni di casa: Promes crossa in mezzo e la palla arriva a Gulàcsi che rinvia velocemente innescando il contropiede di Manè che a tu per tu col portiere vede l'arrivo di Lacazette, lo serve e 1 a 0. Gli ospiti però non mollano e anzi spinti dallo svantaggio iniziano ad attaccare costringendo i padroni di casa nella loro metà area. Il Muro del pianto attacca fino al gol del pari grazie al tap-in di Icardi in seguito al palo colpito da Rodriguez. Ospiti vicino addirittura al vantaggio se non fosse per uno strepitoso Gulàcsi che salva il risultato in varie occasioni. Inizia il secondo tempo e al minuto 49, Bailey sugli sviluppi di un calcio d'angolo trova il vantaggio. Padroni di casa che allungano immediatamente grazie al 3 a 1 firmato da Olmo. Partenza fulminante nel secondo tempo da parte dell'A.E. Città di Acireale che ora pensa ad amministrare il risultato. Al minuto 83 Promes riapre il risultato in seguito al contropiede di Acheampong. Poco dopo sono ancora gli ospiti ad andare vicino alla rete, ma ancora una volta Gulàcsi si oppone. Potrebbe succedere di tutto negli ultimi minuti e proprio in pieno recupero un'azione strepitosa dopo un 1 - 2 da manuale del calcio tra Jiménez e Tolisso, porta il messicano a siglare la rete del 4 a 2 che porta il primo trofeo nella bacheca della squadra acese.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

FLASH NEWS MERCATO 

UFFICIALE: ONANA SALUTA L'A.E. CITTÀ DI ACIREALE

L'A.E. Città di Acireale comunica di aver trovato l'accordo con il Real Savoia di Mister @Gianfranco per la cessione del diritto alle prestazioni sportive di André Onana, portiere camerunese classe '96. Il calciatore in seguito all'esplosione del collega di reparto Gulàcsi, ha trovato poco spazio in stagione ed in seguito all'offerta dei campioni di Lega A, ha deciso di accettare il trasferimento per trovare quel minutaggio che in questa stagione gli è mancato, soprattutto considerando il fatto che lo stesso è considerato tra i migliori portieri africani. Si conclude dunque la sua esperienza in Sicilia dopo pochi mesi alla corte di Mister Acese994. Il club ringrazia il calciatore per l'impegno messo fino all'ultima partita e gli augura le migliori fortune per il proseguimento della sua carriera. Si ringrazia inoltre a società del Real Savoia, per la trattativa lampo che ha messo subito d'accordo le due società e i calciatori coinvolti nella trattativa. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

FLASH NEWS MERCATO 

UFFICIALE: DAL REAL SAVOIA ARRIVA ZIYECH

L'A.E. Città di Acireale comunica che, nell'ambito della trattativa che ha portato André Onana al Real Savoia, ha trovato l'accordo per portare in granata Hakim Ziyech, calciatore marocchino classe '93. È un trequartista puro, di piede mancino, dotato di grande tecnica e visione di gioco che può giocare anche come ala destra. La sua specialità sono i calci piazzati. Possiede inoltre un ottimo dribbling. Il calciatore rappresenta un acquisto di livello per la League B e per l'A.E. Città di Acireale, proveniente dalla massima serie di FifaLive League e sicuramente con tanta voglia di ritornarci da protagonista. Nella trattativa, determinante la voglia di Ziyech di lasciare il Real Savoia di Mister @Gianfranco, dove non ha trovato la giusta continuità. Ziyech ha già svolto le visite mediche di rito e posto la firma sul contratto; si ritroverà con i nuovi compagni di squadra al raduno precampionato per conoscerli e programmare la nuova stagione insieme al nuovo mister, curioso di vederlo all'opera.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this